Quantcast

La parrocchia di Positano festeggia San Giuseppe

Più informazioni su

La parrocchia di Positano festeggia San Giuseppe.

Il prossimo 19 marzo la chiesa intera celebra la festa di San Giuseppe.
Di San Giuseppe non si sa molto, quello che sappiamo ce lo narrano i Vangeli.” Giuseppe è uomo giusto, osservante della legge, lavoratore, umile, innamorato di Maria “. Il suo ruolo è quello di accompagnare la crescita del figlio di Dio “ nel silenzio “. Sul silenzio di Giuseppe Papa Francesco in una delle sue omelie ricorda: Nel vangelo «non c’è una sola parola di Giuseppe». Non vengono neanche riportate le sue parole di assenso: «Sì, lo farò». Matteo scrive direttamente: «“Quando si destò dal sonno, Giuseppe fece come gli aveva ordinato l’angelo”. Senza parlare». E Giuseppe abbracciò così, «nel silenzio», il suo ruolo di genitore che aiuta a crescere: «Cercò un posto perché il figlio nascesse; lo curò; lo aiutò a crescere; gli insegnò il lavoro: tante cose… in silenzio». Lo stesso Papa Francesco lo scorso 8 dicembre ha indetto l’anno di San Giuseppe che durerà fino al 8 dicembre 2021 con varie iniziative che si stanno svolgendo in tutte le comunità. Anche la nostra comunità di Positano sta vivendo quest’anno particolare con varie iniziative, il 2 febbraio è stata accesa in parrocchia la lampada votiva dinnanzi la statua di San Giuseppe, sempre in parrocchia i primi mercoledì del mese dedicati a San Giuseppe e le catechesi sulla sua figura. Il culmine centrale saranno i giorni che precedono la festa di San Giuseppe, il tutto si svolgerà in parrocchia. Il triduo con inizio martedì 16, mercoledì 17 dopo la messa delle ore 18,00 centro di ascolto sulla figura di San Giuseppe, giovedì 18 giornata Eucaristica e infine venerdì 19 giorno della festa alle ore 18,00 la solenne celebrazione Eucaristica con la partecipazione di tutti i papà.

Più informazioni su

Commenti

Translate »