Quantcast

Il Sorrento calcio esonera Fusco dopo la quarta sconfitta

Sorrento esonarato Fusco.

La quarta sconfitta consecutiva del Sorrento, battuto dal Taranto (3-0) al campo Italia, nell’anticipo della quarta giornata di ritorno, allontana dalla panchina rossonera l’allenatore Luca Fusco. Dopo la gara con il Taranto, la decisione della società. Oggi potrebbe essere ufficializzata anche la scelta del successore del tecnico salernitano. L’emergenza Covid-19 che ha condizionato il cammino in campionato per quattro settimane, da metà gennaio al 14 febbraio, condiziona tuttora la stagione, caratterizzata da una prima fase particolarmente positiva che aveva portato il Sorrento in vetta alla classifica. Il lungo stop imposto alla preparazione e agli appuntamenti agonistici, tuttavia, non può rappresentare l’unica giustificazione per una squadra che non riesce più a trovare ritmo di gioco e fluidità di manovra. I sottili progressi evidenziati nel primo tempo della gara con la Fidelis Andria, infatti, non hanno trovato seguito nella gara di ieri, dominata dal Taranto (sconfitto dal Sorrento all’andata), squadra in costante ascesa, d’accordo, ma il Sorrento, in questa circostanza, non ha mai evidenziato possibilità di arginare la manovra dell’avversario a centrocampo. Un’involuzione evidente che ha imposto il cambio tecnico per poter approdare alla salvezza, un traguardo decisamente alla portata.
Illude i rossoneri la rete di La Monica al 5′ annullata dal trevigliese Diop. Dopo una fase di studio, gli ospiti passano in vantaggio al 24′ con Santarpia. Sul finire del primo tempo il raddoppio del Taranto con Corado di testa che supera Scarano (44′). Nella ripresa girandola di sostituzioni nel Sorrento, privo di Cacace e Liccardi, ma gli ospiti alla mezz’ora mettono al sicuro il risultato con Diaz. Mercoledì in programma il recupero del derby casalingo con la Puteolana. Rimangono da recuperare la gara in trasferta con il Casarano, già fissata per domenica, in attesa della programmazione della terza gara in standby, in casa contro il Gravina.

Scrivi un commento…

Commenti

Translate »