Quantcast

Il Napoli espugna San Siro e agguanta il quinto posto in classifica

Nel posticipo delle 27esima giornata, il Napoli batte il Milan per 1-0, grazie ad una rete di Politano e si porta al quinto posto insieme alla Roma sua prossima avversaria. Tre punti fondamentali per gli azzurri di Gattuso che sognano la zona Champions e brusca frenata per i rossoneri che più che sperare di raggiungere l’Inter al primo posto, devono guardarsi le spalle e la Juve ad un punto da loro. Ritmi di gara molto alti con i partenopei che fin da subito sono propositivi e convincenti e riescono a contenere le poche accelerate dei rossoneri. La partita si sblocca al 49’ grazie ad un contropiede perfetto, concluso da Politano. Il Napoli gestisce bene la partita ed un super Ospina salva il risultato su Rebic; proprio il croato nel finale viene espulso da Pasqua per proteste. Da sottolineare la grandissima prestazione del reparto difensivo attento e preciso, i rossoneri che reclamano un rigore per un fallo in aria di Bakayoko su Theo Hernandez: c’è il tocco del centrocampista sul terzino francese, ma dopo averlo visto al Var dice no. infine brutto fallo di Theo Hernandez su Osimhen per bloccare la ripartenza del Napoli, ma solo ammonizione per il terzino. Il nigeriano resta a terra ed entra lo staff medico, Il nigeriano si rialza ed entra in campo: sta bene.

Milan-Napoli 0-1

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Dalot, Gabbia, Tomori, Theo; Tonali, Kessie (68′ Meite); Castillejo (59′ Saelemaekers), Calhanoglu (59′ Diaz), Krunic (59′ Rebic); Leao (78′ Hauge). A disposizione: A. Donnarumma, Tatarusanu, Kalulu, Kjaer, Meite, Hauge. Allenatore: Pioli.

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Hysaj; Fabian, Demme ( Bakayoko); Politano (80′ Rui), Zielinski (75′ Elmas), Insigne; Mertens (58′ Osimhen). A disposizione: Contini, Meret, Cioffi, Costanzo, Lobotka, Zedadka. Allenatore: Gattuso.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

MARCATORI: 49′ Politano (N)

NOTE: Espulso Rebic (M) al 92′ per proteste. Ammoniti: Hernandez (M); Maksimovic, Di Lorenzo (N). Recupero: 1′ – 5′

Commenti

Translate »