Quantcast

I turisti cominciano a tornare nella città di New York. Lo scrive il Wall Street Journal

Più informazioni su

Una buona notizia per il turismo  rilanciata dall’ANSA poco fa . I turisti cominciano a tornare nella città di New York. Lo scrive il Wall Street Journal citando diverse agenzie di settore. Secondo gli ultimi numeri, l’occupazione degli alberghi è salita al 47% contro il 38% dello scorso gennaio ed è aumentato il flusso di persone giornaliero a Times Square, pari ad un 15% in più rispetto al settembre dello scorso anno.
Ovviamente i numeri sono ben lontani dall’epoca pre Covid quando l’occupazione degli alberghi era ad esempio all’87% ed in media circa 365 mila persone al giorno visitavano Times Square.
Tuttavia gli esperti e gli addetti del settore sono ottimisti per il futuro.
Secondo NYC & Company, l’ente che si occupa della promozione turistica della città, nel 2021 è previsto un afflusso di turisti pari a oltre 36 milioni, nel 2020 il numero era crollato a circa 22 milioni. Nel 2019, 66 milioni e 600 mila persone avevano visitato la Grande Mela.
Sempre il Wall Street Journal scrive che tra i fattori che hanno contribuito all’incremento del turismo e quindi anche alla fiducia dei viaggiatori di spostarsi di nuovo c’è sicuramente il programma di vaccinazioni. Resta per ora l’incognita turismo internazionale. Si stima però che ci sarà una ripresa dall’anno prossimo.

Più informazioni su

Commenti

Translate »