Quantcast

I giovani napoletani si rivolgono al Sindaco De Magistris: “Diamo effettiva concretezza al Forum metropolitano!”

Più informazioni su

Campania. I giovani della Città metropolitana di Napoli scrivono al Sindaco De Magistris per poter essere convocati e dare il via alle elezioni del Forum della città metropolitana di Napoli. Nonostante l’attuale momento storico, contrassegnato da limiti e restrizioni, questi ragazzi stanno impiegando tempo, impegno e dedizione, per vedere attuato il regolamento approvato un anno e mezzo fa.

“Dopo tre anni dalla prima riunione e dopo l’approvazione del 3 Luglio 2019 – affermano i delegati nella missiva – ancora non ci sono date certe per l’Assemblea Elettorale, momento fondamentale per l’attuazione e la partenza ufficiale del Forum della Città Metropolitana di Napoli”.
Durante questi anni vi è stata sempre una piena collaborazione con le consigliere delegate, dott.ssa Iorio e dott.ssa Coccia che hanno supportato il lavoro dei giovani napoletani per la realizzazione di quest’organo consultivo e propositivo legato alle politiche giovanili e di interesse culturale.
Negli ultimi mesi, viste anche conseguenze dovute alla pandemia, i giovani si sono visti rimandare più volte la convocazione per l’assemblea Elettorale con ritardi che ad oggi, nonostante la zona rossa, risultano non essere più giustificabili.

Nella lettera, le ragazze e i ragazzi dei forum napoletani, hanno indicato come priorità quelle di ascoltare le fasce giovanili del territorio in relazione all’utilizzo dei fondi del Recovery Plan e soprattutto in merito alla realizzazione degli eventi che vedranno  Procida come Capitale della Cultura Italiana 2022.

“Siamo in attesa di una risposta ufficiale e di un atto di coraggio democratico del Sindaco Luigi De Magistris, che ha sempre affermato l’intenzione di valorizzare la democrazia dal basso. Questo percorso del Forum metropolitano soltanto se attuato potrebbe davvero essere un chiaro esempio di politica che parte dai giovani per i giovani, ma senza le elezioni tutto questo è destinato a diventare uno spot o peggio ancora una lettera morta”. Così ha dichiarato a Positanonews il delegato metropolitano del Forum dei Giovani di Ercolano, Alfredo Izzo. Insomma, le richieste sono chiare: o assemblea telematica in zona rossa oppure la fissazione di una data appena si tornerà alla zona arancione. Tutto ciò si pone come esempio concreto di giovani che sono interessati in modo incondizionato alla Politica e al loro territorio, al quale va il nostro in bocca al lupo affinché possano ottenere gli ambiti risultati.

Più informazioni su

Commenti

Translate »