Quantcast

Gli auguri di Raffaele Di Leva: “Una santa e serena Pasqua di Resurrezione per Tutti!”

Gli auguri di Raffaele Di Leva: “Una santa e serena Pasqua di Resurrezione per Tutti!” Di seguito riportiamo la comunicazione del presidente del Comitato locale della Croce Rossa Costa d’Amalfi, Raffaele Di Leva.

Gentile Redazione,

quest’anno la nostra Pasqua sarà dedicata alle famiglie italiane più bisognose.

Croce Rossa Italiana ha scelto, infatti, di destinare i fondi pasquali, generalmente previsti per l’acquisto delle Uova Solidali, all’organizzazione ed alla consegna di pacchi alimentari. Da un anno circa la Croce Rossa Italiana sta attuando progetti di ogni genere per stare a fianco delle persone più disagiate che, anche a causa della crisi pandemica, sono in costante aumento.

Sin dal primo momento anche noi ci siamo adoperati con una serie di iniziative, in sinergia con i Comuni e con tutte le Associazioni di Volontariato esistenti sul territorio della Costiera Amalfitana. I nostri Volontari, assieme ai nostri dipendenti, hanno operato ed operano in situazioni difficili, in particolare nell’ambito dell’emergenza/urgenza 118 dove, insieme ai medici ed agli infermieri, si trovano spesso a soccorrere persone con patologie Covid-19, mettendo a rischio la propria salute e quella delle proprie famiglie.

Non meno importanti sono le attività che stiamo svolgendo in supporto all’USCA Costiera Amalfitana, ubicata presso il Porto di Maiori, dove i nostri Volontari, fin dall’inizio, gestiscono le chiamate e danno supporto alle persone positive al Covid- 19, coadiuvati dai volontari del Nucleo di Protezione Civile del Comune di Maiori nei servizi pronto spesa e pronto farmaco.  Nello stesso tempo stiamo dando supporto ai Centri Vaccinali di Maiori e Positano ove tutti apprezzano la nostra gentilezza, cortesia e, soprattutto, la nostra rinomata professionalità.

È innegabile che la pandemia abbia assorbito parte delle nostre forze fisiche e psichiche; a ciò si è aggiunta la chiusura della S.S. 163 che ha messo a dura prova lo stato di sopportazione di noi cittadini dell’amata Costiera Amalfitana. I Comuni ad ovest di Amalfi (Conca Dei Marini, Furore, Pogerola, Praiano e Positano) stanno vivendo grosse difficoltà per quanto riguarda il primo soccorso, considerato che la Costiera è divisa in due e che, quindi, per parte dell’utenza costiera non è possibile raggiungere il Presidio di Castiglione di Ravello. In queste condizioni le ambulanze, spesso, sono costrette a lunghi trasferimenti. Grazie alla prontezza della nostra ASL è stata immediatamente dislocata un’ambulanza a Conca dei Marini e ciò ha permesso di accorciare di gran lunga i tempi di intervento. A tal fine è risultata preziosa la disponibilità, sin dal primo momento, del Sindaco di Conca Dei Marini che ha fattivamente collaborato alla logistica del servizio concedendo i locali per il ricovero del personale sanitario.

Per ovviare ai disagi di comunicazione arrecati dall’evento franoso, CRI COSTA AMALFITANA, ha attivato nuovamente il servizio di ritiro farmaco dalla Farmacia Territoriale, evitando così a buona parte dei cittadini della Costiera ovest disagi, attese e lunghe passeggiate a piedi. Vi assicuro che non è mia intenzione presentarvi un bollettino di guerra, bensì un resoconto di quello che Noi, Volontari di CRICosta Amalfitana, riusciamo ad assicurare ai nostri concittadini con passione, orgoglio e professionalità.

Ringrazio i Sindaci dei 13 Comuni della Costiera Amalfitana, i Volontari delle Associazioni e dei Gruppi di PC esistenti sul territorio per la fiducia e la collaborazione accordata; ringrazio i Parroci e gli organi di stampa che ci confortano e ci seguono. Infine, ringrazio Voi Volontari della Croce Rossa Italiana – Comitato di Costa Amalfitana che, assieme al Consiglio di Amministrazione, sono orgoglioso di rappresentare.

Una santa e serena Pasqua di Resurrezione per Tutti!

Raffaele Di Leva Presidente

Commenti

Translate »