Quantcast

Gianfranco Piccirillo, presidente del gruppo Stabia Amore alla nostra redazione: “Serie B? I tifosi e la città meritano tale traguardo?”

La nostra redazione sportiva ha analizzato la stagione che sta vivendo la Juve Stabia con Gianfranco Piccirillo, presidente del club Stabia Amore. “Da quando sono arrivati i nuovi acquisti del mercato di gennaio – afferma Piccirillo –  lo Stabia si è trasformato. Io da subito sono stato orgoglioso di mister Padalino per come ha gestito le tante novità sia dal punto di vista dei nuovi arrivati sia da quello delle importanti cessioni. I complimenti per ciò che stiamo facendo, credo vadano fatti al mister, alla società che ha operato bene sul mercato e poi alla squadra”. Alessandro Marotta è un esempio di acquisto azzeccato: “Marotta ha un curriculum importante: ha giocato anche in serie B, ha realizzato nella sua carriera più di 150 gol e ne ha fatti già 8, di cui 7 consecutivi, con la maglia gialloblù, risolvendo così il più grande problema che avevamo nel girone di andata, cioè la finalizzazione”. Vittoria importante quella con la Paganese, lo testimonia anche il risultato di 1-3 per le vespe: ” Con la Paganese è stata la quarta vittoria consecutiva, la sesta in trasferta, un record per lo Stabia che non aveva realizzato un risultato del genere neanche ai tempi della promozione di due anni fa. Vincere poi il derby con la Paganese in trasferta, dopo aver vinto anche quello con la Turris, è sempre un motivo di soddisfazione. Nel primo tempo, tra l’altro, i padroni di casa hanno giocato una buona gara anche se poi nel secondo gli stabiesi sono usciti fuori bene anche grazie alla doppietta di Cardore. Questo centrocampista, tra l’altro non tutti sanno, fa anche il modello come secondo lavoro. Il terzo nome importante che mi sento di citare, dopo Marotta e Cardore, è Berardocco che sta facendo davvero molto molto bene”. Un percorso, questo, che potrebbe portare alla serie B? “Io sono fiducioso che lo Stabia possa arrivare anche quarto per poi andarsela a giocare ai play off. I tifosi e la città sempre accanto alla squadra, anche in questo difficile momento di pandemia, meritano tale traguardo!”.

Commenti

Translate »