Quantcast

Francia, 14enne trovata morta nella Senna. Uccisa da coetanei

Più informazioni su

Francia, 14enne trovata morta nella Senna. Uccisa da coetanei. Sembrerebbe essere l’ennesimo caso di revenge porn e bullismo tra minorenni.

Il corpo di una ragazzina di 14 anni è stato ritrovato ieri nella Senna, in Francia: le forze dell’ordine indagano per omicidio. Accade a Parigi dove – stando a una prima ricostruzione dei fatti – la ragazza sarebbe stata uccisa in seguito all’ennesimo episodio di bullismo. Il corpo, infatti, presentava dei segni di percosse. A ritrovare il cadavere sono stati due compagni di liceo della vittima. Si tratta di un ragazzo e una ragazza di 15 anni, che adesso sono in stato di fermo perché sospettati di essere gli autori dell’aggressione.

Francia, 14enne trovata morta nella Senna. Uccisa da coetanei

Francia, 14enne trovata morta nella Senna: gli indizi

Secondo fonti giudiziarie, infatti, la vittima è stata «picchiata e gettata» nel fiume. Spesso, si apprende, la 14enne era bersaglio di molestie e bullismo da parte dei suoi coetanei. In questo caso, all’origine della vicenda sembra ci siano delle foto della vittima in «indumenti intimi» che circolavano su Snapchat. Che è uno dei social preferiti dai giovanissimi.

I sospetti

Ad insospettire gli inquirenti è stata la madre del ragazzo fermato, che ieri sera ha telefonato alla polizia per segnalare che il figlio e la sua ragazza avevano picchiato una compagna di classe e poi erano fuggiti. Più tardi, la donna si è presentata in commissariato per testimoniare. Fra le 16 e le 17, inoltre, il figlio «le ha annunciato» che aveva «picchiato una ragazzina che era poi caduta» nella Senna. Le indicazioni della donna hanno consentito di rintracciare il cadavere dell’adolescente, poi recuperato dalla polizia fluviale. Il corpo aveva «tracce di colpi alla testa e sul viso».

Più informazioni su

Commenti

Translate »