Quantcast

Focolaio a Praiano: il sindaco ff. Caso annuncia controlli in vista di Pasqua

"Vi chiedo, ancora una volta, e con il cuore in mano, di darci una mano", ha commentato Anna Maria Caso sul nuovo focolaio a Praiano

Praiano torna a fronteggiare il nemico invisibile con un altro focolaio di contagi che minaccia la città. A darne notizia il sindaco ff. Anna Maria Caso, tramite un post sulla pagina Facebook del Comune.

Cari Concittadini, ancora una volta ci troviamo a fare i conti con numeri a due cifre. Che ci dicono solo una cosa. Il Covid-19 è il nostro nemico e noi dobbiamo combatterlo. È un nemico che muta e si fa sempre più forte. Le ultime varianti sono molto contagiose e anche molto più resistenti. Parliamo di positivi che prima di negativizzarsi devono attendere 30/40 giorni.

E questa guerra possiamo combatterla, e vincerla, solo col rispetto delle regole. E con la campagna vaccinale che, come sapete , ha i suoi tempi. Per il momento, ci siamo Noi. E uso la maiuscola perché maiuscola deve essere la nostra collaborazione.

Nell’interesse di tutti. Per nostra fortuna, ancora una volta, il focolaio è circoscritto e ben localizzato. Questo ci consente di evitarne la diffusione. Ma non solo. La maiuscola sta anche a sottolineare che nessuno può chiamarsi fuori dal senso di responsabilità che è l’arma vincente su tutto.
Non c’è controllo, non c’è forza dell’ordine, non c’è coercizione che tenga. Siamo Noi. Noi ad avere rispetto delle regole, Noi a collaborare nella identificazione dei focolai, Noi a non essere omertosi, Noi a non farci prendere dal panico, Noi a trasmettere fiducia ai nostri figli che stanno pagando il prezzo più caro.
Io e tutta l’Amministrazione stiamo facendo l’impossibile per garantire supporto, vicinanza, corretta comunicazione. È un lavoro immane, credetemi. Ed ogni positivo in più è una fitta al cuore, ed ogni guarigione è una gioia immensa.
Vi chiedo, ancora una volta, e con il cuore in mano, di darci una mano.
Che questa sia una Pasqua di Resurrezione per tutti. Che riusciamo a superare ancora una volta, insieme, questo difficile momento. Non voglio fare retorica, non è mia abitudine, ma noi Praianesi abbiamo sempre dato il meglio nelle difficoltà. Sono sicura che vinceremo anche questa battaglia.
Cominciamo da domani. La Domenica delle Palme sia occasione per dimostrare che un rito religioso così sentito può essere officiato nella massima sicurezza. E che la fiducia che l’amministrazione ha risposto nella comunità non venga disattesa.
Ci saranno i dovuti controlli che vedranno impegnati Polizia Municipale, Millenium e Volontari della Croce Rossa Italiana. Ma sono sicura che saranno solo di supporto. Le Praianesi e i Praianesi daranno ulteriore prova di responsabilità e senso civico.
Ad majora, sempre.

La Sindaca F. F.

Anna Maria Caso

bollettino contagi praiano

Commenti

Translate »