Quantcast

Finisce a reti inviolate Inter-Napoli femminile

Finisce a reti inviolate Inter-Napoli femminile. Buon pareggio per le azzurre in quel di Milano perchè mantengono inalterato il distacco dal San Marino anche se nel finale avevano avuto l’occasione più ghiotta di tutta la gara. Mister Alessandro Pistolesi, in giacca e cravatta e con il cappellino logato, deve rinunciare a Perez, Goldoni e Chatzinikolaou infortunate ed a Fusini (positiva al Covid) e conferma il suo consueto 4-3-3 lasciando in tribuna Cameron e Jansen. In panchina il portiere della Primavera, la giovanissima Giordano. Nei primi minuti le nerazzurre provano subito a spingere e l’Inter cerca lo spunto con Marinelli sulla sinistra, ma Tasselli ci arriva in due tempi. Ancora nerazzurre pericolose al 20′ con una grande ripartenza di Marta Pandini, che lancia la combinazione Tarenzi-Marinelli, ma l’azione termina con la numero sette che colpisce la rete esterna. Il portiere del Napoli è ancora impegnata alla mezz’ora con un tiro dalla distanza di Gloria Marinelli diretto in porta. Al 31′ l’Inter ha una grandissima occasione con un colpo di testa di Ilaria Mauro, su cross di Tarenzi, ma Tasselli manda in calcio d’angolo.

Dopo l’intervallo, il Napoli prova a pressare ma sono ancora le nerazzurre ad avere una buona occasione con Rincón dalla distanza, ma il pallone termina alto. Grandissima occasione per l’Inter al 66′ con Gloria Marinelli che, di testa, non riesce a dare forza al pallone non sfrutta un uno contro uno con Tasselli. Ancora Marinelli dalla destra, ma il portiere del Napoli ci arriva. Al 78′ il Napoli prova ad andare in rete con Rijsdijk, ma Chiara Marchitelli salva il risultato con una grande uscita. Nonostante le nerazzurre ci provino fino alla fine, continuando a pressare fino al 90′, il match termina 0-0.

INTER-NAPOLI 0-0

INTER: 21 Marchitelli; 8 Brustia, 17 Debever, 19 Alborghetti, 13 Merlo; 18 Pandini, 22 Catelli (62′ Møller 16), 93 Rincón; 7 Marinelli, 27 Tarenzi, 29 Mauro.
A disposizione: 1 Aprile, 12 Gilardi, 9 Baresi, 23 Auvinen, 24 Pavan, 25 Gallazzi, 28 Passeri, 30 Vergani.
Allenatore: Attilio Sorbi

NAPOLI: 46 Tasselli, 2 Arnadottir, 3 Huynh, 7 Cafferata (68′ Di Marino 5), 11 Hjohlman, 17 Oliviero, 18 Beil (62′ Pedersen 25), 20 Nocchi (60′ Rijsdijk 29), 22 Errico (80′ Kubassova 58), 23 Huchet, 99 Popadinova.
A disposizione:  31 Giordano, 4 Risina, 10 Nencioni, 15 Groff, 27 Capparelli.
Allenatore:  Alessandro Pistolesi

Arbitro: Emanuele Frascaro (sez. Firenze)

Recupero: 0,3

Commenti

Translate »