Fabrizio Corona, l’uomo che non trova pace, la foto di Federico Iaccarino a Piano di Sorrento . Ora rischia di morire, scrive Celentano foto

FABRIZIO CORONA…….. L’uomo che non trova pace…. E non gli danno pace. Federico Iaccarino, nostro caro amico di Positanonews, il re del “by night” della Penisola sorrentina, nonchè fotografo dei Vip, in uno scatto dove si è immortalato con Corona. Sono anni che Corona entra ed esce di galera, maggiormente per il suo carattere insofferente, ben noto ai più. Vittima di un sistema, ma anche di se stesso. Ora dopo essersi fatta più galera di un violentatore, che nella sua lucidità in carcere tiene comportamenti modello per poi uscire sfruttando i vari sconti di pena, rischia seriamente di morire. Narciso, arrogante, orgoglioso, risponde anche ai giudici e si ribella alle restrizioni, ma con un passato biasimevole con la sua macchina fotografica ha mietuto vittime. La prima sua vittima Lapo Elkann lo ha perdonato, Nina Moric , alla quale sottrasse per un certo periodo il figlio, forse no, Adriano Celentano gli ha scritto una lettera “Se muori nessuno se ne frega di te, a chi fai il dispetto?” In buona sostanza in questo momento presi dal Covid succede anche che la giustizia sia molto più efficiente con Corona che magari con tanti femminicidi,  ancora oggi i segreti di morti dello Stato, come la strage di Ustica o gli attentati con centinaia di morti, sono rimasti, chissà se volutamente, impuniti, se proprio bisogna ragionare nei termini che questa è la legge, allora che sia così efficiente e puntuale con tutti..  Giusto, anzi giustissimo, condannarlo per quello che ha fatto, ma non dimentichiamo che l’Italia è uno stato di Diritto, con la D maiuscola… la pena dovrebbe essere commisurata al reato, lo insegnò Cesare Beccaria , noi italiano abbiamo fatto scuola al mondo sempre contro la pena di morte, quella che sta avvenendo invece ci sembra una indiretta condanna a morire …Ci vorrebbe Leonardo Sciascia ora

Commenti

Translate »