Quantcast

Don Attilio De Lisa esprime il suo cordoglio per la scomparsa del caro amico Giuseppe Tarallo

Don Attilio De Lisa esprime il suo cordoglio per la scomparsa del caro amico Giuseppe Tarallo.

“Un ambientalista vero gentile e sempre disponibile che ha amato e difeso la sua terra dalle speculazioni e dalla criminalità. Il Parco del Cilento Vallo di Diano e Alburni sicuramente lo ricorderà come merita” (succeduto da avv. Amilcare Troiano,sociologo Domenico De Masi e dottor Tommaso Pellegrino).

“La notizia della scomparsa di Peppe Tarallo è un colpo durissimo per l’intera comunità del Cilento. Un ambientalista vero che ha amato e difeso la sua terra dalle speculazioni e dalle mire della criminalità senza mai risparmiarsi.

Ho avuto l’onore di incontrarlo in più di una occasione di cui ho notato la sua grande cordialità compreso la prima volta sul Monte Cervati del Comune di Sanza nella Diocesi di Teggiano-Policastro e ultimamente al Presidio Ospedaliero Ospedale dell’Immacolata di Sapri dell’ASL Salerno dove lavoro per una visita familiare esprimendo apertamente il mio dolore a tutta la Famiglia.

Ricordo che è stato il primo Sindaco Verde in Italia. Ci lascia un insegnamento fondamentale sulla possibilità di creare ricchezza coniugando tutela dell’ambiente e sviluppo sostenibile. Sono vicino alla sua famiglia in questo momento di dolore tenendolo sempre nel mio cuore”.

È morto nel primo pomeriggio di oggi Giuseppe Tarallo, ex sindaco di Montecorice ed ex presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Era ricoverato presso l’ospedale Ruggi D’Aragona di Salerno e il suo cuore ha smesso di battere oggi, 23 marzo 2020. Avrebbe compiuto 73 anni il prossimo 4 maggio.

È morto a seguito delle complicazioni emerse dopo un intervento che aveva subito nei giorni scorsi.

Sempre solare e disponibile, non si era mai distaccato dalla scena pubblica, manifestando tutto il suo amore per il territorio. Emblematiche sono state soprattutto le sue battaglie contro l’abusivismo edilizio.

Commenti

Translate »