Quantcast

Costiera amalfitana. Vaccinazioni verso il 20%, 617 a Positano, 828 ad Amalfi, Ravello 379. Bisogna accellerare

Costiera amalfitana. Vaccinazioni verso il 20%, 617 a Positano, 828 ad Amalfi, Ravello 379, Praiano 330, Maiori 889. Questi numeri esprimono le adesioni alle vaccinazioni, complessive di anziani over 80, tutti completati in Costiera amalfitana, salvo quelli a domicilio, e categorie esposte, vigili urbani, carabinieri, pure tutti vaccinati, e personale docente .

Le vaccinazioni continueranno con gli over 70 al momento a Maiori, per Maiori e Minori, poi a Positano, per Positano, Praiano, Furore e Conca dei Marini e frazioni di Amalfi al di qua della frana sulla S.S. 163 Amalfitana, a Castiglione di Ravello, per Scala, Ravello, Atrani, Amalfi e Tramonti, solo per Cetara e Vietri su mare le vaccinazioni si faranno all’Ospedale Ruggi di Salerno, come ci conferma il referente della sanità per la conferenza dei sindaci della Costa d’ Amalfi Andrea Reale

Manca il report dei vaccini che sarebbe il caso che l’ASL procurasse ai sindaci come fanno in Penisola sorrentina, dove i Comuni da Sorrento a Vico Equense con il report dei contagiati e guariti dal coronavirus Covid – 19 riportano anche i vaccinati .

I vaccini continuano normalmente, esaurita la prima fase a Castiglione di Ravello al momento non si faranno, mentre continuano a Minori e Maiori e Positano. Il problema è la lentezza con la quale si procede, facciamo il caso di Positano dove nel poliambulatorio si riescono a fare anche 100 vaccini al giorno, a quest’ora avremmo avuto già la copertura per tutto il paese, ma la burocrazia, la mancanza dei vaccini, i contrasti fra Regione Campania e Governo, da ultimo le stoccate fra Draghi e De Luca, fanno purtroppo pensare che non riusciremo a raggiungere la copertura per inizio estate cose che Positanonews ha auspicato già da dicembre invitando a far vaccinare prima le aree turistiche come hanno fatto altri paesi, come Grecia e Croazia, che ora possono già ripartire rispetto a quelle zone .

Bisogna accellerare, fare come negli USA h 24 forse non è possibile, ma fermare anche solo per qualche giorno le vaccinazioni, come è successo a Castiglione, cosa che non dipende dai politici locali ma da un sistema ferraginoso a livello nazionale e ad una politica dell’Europa che si è ritrovata indietro rispetto agli USA e Israele.

Commenti

Translate »