Quantcast

Con la voglia di vincere ed il lutto al braccio la Juve Stabia batte la Viterbese per 1-0 segui la diretta

Con la voglia di vincere ed il lutto al braccio per la morte di Antonio Vanacore, la Juve Stabia ha battuto la Viterbese per 1-0, grazie alla rete del solito Alessandro Morotta. Quinta vittoria consecutiva in trasferta per le Vespe e sesto gol consecutivo per l’attaccante N10, decisivo anche oggi con una super rete al 32esimo del primo tempo. Da sottolineare la grande prestazione anche di Farroni, l’estremo difensore che ha compiuto almeno tre parate decisive ai fini del risultato finale. Nel secondo tempo la partita sale di intensità agonistica ma manca di grandi occasioni, tolta una bellissima giocata di Rossi che prova il destro rasoterra, respinto ottimamente da Farroni. Dopo la classica girandola di sostituzioni da parte di entrambe le squadre, dopo l’ora di gioco, la situazione della Viterbese sembra precipitare: Urso si invola in area avversaria e cade, forse spinto dall’avversario di riferimento. L’arbitro però, invece di fischiare il calcio di rigore, estrae il secondo giallo per simulazione all’indirizzo del terzino italo-danese, gialloblù in 10 a venti minuti dalla fine. Negli ultimi minuti di gioco non succede più nulla, la Juve Stabia gestisce il pallone e porta a casa 3 punti importanti nella sua lotta play-off.

— Viterbese (4-3-2-1) Daga; Baschirotto, Markic, Camilleri, Urso; Salandria ( Falbo), Adopo (Besea), Bensaja (Porru); Bezziccheri (Cannizzaro), Palermo; Rossi (Menghi M.).
A disposizione: Bisogni, Bianchi, Mbende, Ricci, De Santis, Mbende, Falbo, E. Menghi, Sibilia, Cannizzaro, M. Menghi, Besea, Porru. All. Taurino

— Juve Stabia (3-4-3) Farroni, Caldore, Erizalde, Mulè; Rizzo, Berardocco (Guarraccino), Vallocchia, Scaccabarozzi  Garattoni); Ripa (Borrelli, Bovo), Marotta, Fantacci (Suciu)
A disposizione: Lazzari, Garattoni, Iannoni, Bovo, Guarracino, Esposito, Borrelli, Suciu, Oliva. All. Padalino

ARBITRO: Valerio Crezzini di Siena
1º ASSISTENTE: Luca Feraboli di Brescia
2º ASSISTENTE: Milos Tomasello Andulajevic di Messina
QUARTO UOMO: Dario Madonia di Palermo
AMMONIZIONI: Urso x2 (VT), Fantacci (JS), Bezziccheri (VT)
MARCATORI: 32′ Marotta (J.S)

Commenti

Translate »