Quantcast

Cilento sotto choc, muore vigile urbano a Vibonati dopo aver fatto vaccino “Ma non è dimostrabile una relazione”

Più informazioni su

Vibonati ( Salerno ) . Un vigile urbano morto dopo aver fatto il vaccino. La notizia ha fatto il giro del web , l’uomo di 62 anni di Vibonati, agente della polizia municipale, è morto ieri sera . L’uomo alle 19 era stato in ospedale a Sapri dove gli era stata iniettata una dose di vaccino Pfizer. Impossibile, al momento, appurare una correlazione tra la morte del pubblico ufficiale e la somministrazione del siero. Ma la Procura di Lagonegro ha disposto il sequestro della salma per effettuare tutti gli accertamenti del caso.

Il direttore sanitario del nosocomio saprese, Rocco Calabrese, nell’esprimere dispiacere per quanto accaduto, ha precisato che “non è dimostrabile una relazione causale con la somministrazione del vaccino“Risulta che il paziente fosse affetto da patologie pregresse di natura metabolica e cardiocircolatoria”.

Intanto la notizia gira su tantissimi siti e giornali della Campania solo in questo modo “Muore dopo aver fatto il vaccino”, alimentando caos e confusione , Positanonews ci tiene a precisare che non vi sono certezze scientifiche che tali morti siano legate al vaccino.

Più informazioni su

Commenti

Translate »