Quantcast

Castellammare. Gara di solidarietà per Antonio, l’infermiere che ha perso una gamba in un incidente

Antonio Stulmo, un infermiere 28enne di Castellammare di Stabia (NA), ha subito l’amputazione della gamba sinistra e ha riportato gravissime lesioni al braccio dopo un brutto incidente in moto lo scorso 13 febbraio. In queste settimane ha già subito alcuni interventi chirurgici presso l’ospedale di Udine e dovrà affrontare ancora diverse spese sanitarie. Per questo motivo l’associazione ESET volontariato APS ha deciso di organizzare una raccolta fondi su GoFundMe per sostenerlo.

Partita lo scorso 16 febbraio, la campagna ha già ottenuto più di 18mila euro grazie a oltre 450 donatori, a fronte di 2.300 condivisioni sui social. “Antonio si è sempre dedicato anima e corpo all’aiuto delle altre persone. Il nostro obbiettivo più grande è di rimetterlo in piedi, siamo sicuri che con l’aiuto e la bontà di tutti ce la faremo”, dicono dall’Associazione, che si è prefissata lo scopo di raccogliere 50mila euro per fare in modo che questo giovane infermiere torni a camminare.

La raccolta fondi è raggiungibile a questo link.

Commenti

Translate »