Quantcast

Capri piange Francesco Cesarano. L’ex parroco don Franco De Pasquale positivo al Covid

Capri piange Francesco Cesarano. L’ex parroco don Franco De Pasquale positivo al Covid Era molto conosciuto e apprezzato a Capri dove insieme alla famiglia prestava la sua opera da artigiano nel settore di arredi e infissi, titolare di un’affermata azienda a Gragnano. Francesco Cesarano (nella foto) di Gragnano non ce l’ha fatta: a ucciderlo è stato il covid-19 che insieme a lui ha contagiato molti dei suoi familiari. E’ morto ieri sera in ospedale dove era ricoverato. Numerosissimi gli attestati di cordoglio giunti anche da Capri per l’improvviso lutto che ha colpito l’intera comunità di Gragnano, scrive Caprinews
A Castellammare, a Gragnano e nei comuni limitrofi i contagi da Covid continuano a crescere destando molta preoccupazione anche sulla nostra isola, visti i contatti stretti soprattutto per motivi di lavoro tra Capri e l’area stabiese.
Intanto, è notizia di oggi, è positivo al coronavirus don Franco De Pasquale, ex parroco di Capri, da alcuni anni titolare della parrocchia del San Marco a Castellammare di Stabia: è in isolamento, le sue condizioni di salute sono buone. A don Franco l’augurio di una pronta guarigione.
Auguri di una rapida guarigione anche ad Antonio Alfano, “Antonio il pittore”, presenza quotidiana fissa a Capri da molti anni: è in isolamento da oltre dieci giorni nella sua abitazione a Sant’Antonio Abate dopo essere risultato positivo al virus come accertato dal tampone effettuato a Capri.

Commenti

Translate »