Quantcast

Arriva l’accordo con un’azienda per produrre il vaccino Sputnik in Italia a partire da luglio

Più informazioni su

Il vaccino anti covid russo Sputnik V potrebbe essere prodotto da un’azienda italiana a partire da luglio. Lo ha annunciato la Camera di Commercio italo-russa presieduta da Vincenzo Trani, secondo cui “nelle scorse ore l’amministratore delegato Kirill Dmitriev del Russian Direct Investment Fund (Rdif) – come riporta l’Adnkronos – ha confermato di aver raggiunto un accordo con l’azienda Adienne Pharma&Biotech per la produzione dello Sputnik V in Italia, siglando il primo contratto europeo per la produzione locale del vaccino”. “La partnership – si legge – permetterà di avviare la produzione già dal mese di luglio 2021, il processo produttivo innovativo aiuterà a creare nuovi posti di lavoro e permetterà all’Italia di controllare l’intero processo di produzione del preparato. Questo permetterà la produzione di 10 milioni di dosi entro la fine dell’anno”.

Più informazioni su

Commenti

Translate »