Quantcast

Amalfi, procedono i lavori di messa in sicurezza del costone franato a febbraio

Amalfi. Continua la messa in sicurezza dell’area interessata dall’evento franoso del 2 febbraio scorso quando una imponente quantità di terra e massi si staccò del costone roccioso precipitando sulla sottostante Strada Statale 163 Amalfitana e sul lungomare, dividendo letteralmente in due la costiera. Il cedimento avvenne del tratto subito dopo il tunnel che da Amalfi conduce in direzione di Positano e solo per un caso fortuito non ci furono persone coinvolte ma si rese necessaria l’evacuazione di alcune abitazioni.

Oggi è stata finalmente completata la demolizione degli elementi instabili presenti sugli archi e la successiva messa in sicurezza della parete. Si è, quindi, dato inizio alla posa dei micropali.

Amalfi, procedono i lavori di messa in sicurezza del costone franato a febbraio

 

Commenti

Translate »