Quantcast

Al Menti di Castellamare di Stabia la spunta il Bari. Finisce 0-2 Juve Stabia-Bari

Al Menti di Castellamare di Stabia la spunta il Bari. Finisce 2-0 per la squadra ospite che merita la vittoria sui padroni di casa. L’ha decisa Manuel Marras, autore di una doppietta che prolunga la serie di risultati utili dei galletti, terza vittoria in quattro gare. La partita, ricca di emozioni nel primo tempo, è stata poi gestita dagli uomini di Carrera dopo il doppio vantaggio. A nulla sono serviti i tentativi della Juve Stabia, andata vicina al gol solo dopo la doppietta del numero dieci biancorosso. Al termine del match le parole di mister Padalino: “Non so se il Bari ha avuto qualcosa in più nella gestione complessiva, ma forse nella finalizzazione. Ci sono delle differenze che vanno a completare un lavoro di squadra. Riconoscendo dei meriti ai singoli, ci sta anche che prendi anche due gol: abbiamo preso una rete al 45’ con una squadra parzialmente schierata, e ne abbiamo preso un’altra in ripartenza. Non c’è stato un predominio territoriale che ha concesso ai galletti sette-otto palle gol. Ognuno vede la partita come vuole, ma personalmente avrei sottoscritto questa prestazione di alto livello. Gli episodi cambiano l’inerzia delle gare e il giudizio, come il palo o la parata di Frattali. Sono tanti aspetti che non ci possono far stare soddisfatti, perché ci sono delle difficoltà e dei limiti che abbiamo manifestato. La classifica rispecchia i valori, la nostra squadra prova a giocare e abbiamo una certa identità, che non deve rimanere fine a se stesso. Vogliamo arrivare al risultato tramite le prestazioni, non sempre ci riusciamo ma i ragazzi vanno sempre elogiati perché hanno intrapreso la strada giusta”.

Di seguito il tabellino della gara:

Juve Stabia (3-5-2): Russo, Mulé, Troest, Elizalde, Garattoni (75′ Ripa), Scaccabarozzi, Berardocco (64′ Guarracino), Vallocchia, Caldore (64′ Suciu), Marotta, Borrelli (75′ Oliva)

A disposizione: Lazzari, Gianfagna, Lia, Rizzo, Iannoni, Bovo, Esposito

Bari (4-2-3-1): Frattali, Celiento, Minelli, Perrotta, Sarzi, Lollo, De Risio, Marras (68′ Rolando), Antenucci (c), D’Ursi, Cianci (85′ Candellone)

A disposizione: Marfella, Fiory, Di Cesare, Dargenio, Rutigliano, Pinto, Colaci, Semenzato, Mercurio

Marcatori: 44′ Marras (B), 47′ Marras (B)

Ammoniti: 24′ Sarzi (B), 25′ Vallocchia (J), 51′ Troest (J), 59′ Lollo (B), 65′ Marras (B)

Recupero: 0′-3′

Stadio: Romeo Menti

Arbitro: Perenzoni di Rovereto (Garzelli/Santi)

IV uomo: Ancora di Roma 1

Commenti

Translate »