Quantcast

Adidas regalerebbe scarpe per la Festa della donna, l’8 marzo. E’ una truffa

Più informazioni su

    Attenzione al messaggio . Adidas regalerebbe scarpe per la Festa della donna, l’8 marzo. Al suo interno compare un link per partecipare al concorso e ottenere così l’ambito premio. Occhio, si tratta di una truffa: la pagina alla quale siamo indirizzati cliccando sul link mostra un questionario di una facilità imbarazzante, completato il quale si passa alla cassa. Ma in realtà, per ottenere il premio, come al solito bisogna sborsare una cifra minima per la spedizione. Ed è proprio in questo momento che si concretizza la truffa: dobbiamo infatti inserire i dati della nostra carta di credito e così facendo il rischio è che la nostra carta venga clonata e i soldi che abbiamo al suo interno vengano fatti sparire magicamente in pochi secondi.

    Storie a cui ormai siamo abituati a sentirne parlare giorno dopo giorno e di cui faremmo volentieri a meno: prima era la Coca-Cola, ora è Adidas, domani chi sarà? Cambiando l’ordine degli addendi il risultato non cambia: sempre truffa è. Ma ogni qual volta (e statene certi, ahinoi, ne sentirete parlare ancora spessissimo) che leggerete un articolo del genere, troverete sempre l’alert, la classica tiritera che dovete stamparvi bene in testa qualora non lo abbiate già fatto: trattasi di truffa, di bufala! E allora: quando vi arrivano su WhatsApp messaggi del genere, diffidate! E se siete buoni amici, avvertite il vostro amico o la vostra amica che vi ha mandato il messaggio (e se non lo capiscono con le buone, fatelo con le cattive), ma sicuramente lo avrete già fatto. Come siete stanchi voi di ricevere simili messaggi, anche noi – detto francamente – siamo stanchi di dover scrivere sempre le stesse cose. Forse sarebbe ora di dover parlare di qualcosa di più interessante e, soprattutto, di nuovo.

    [CREDIT PHOTO: ITALY PHOTO PRESS]

    Più informazioni su

      Commenti

      Translate »