Accadde oggi: 16 marzo 1978, il rapimento di Aldo Moro

Più informazioni su

Accadde oggi: 16 marzo 1978, il rapimento di Aldo Moro.

Oggi ricorre il 43esimo anniversario di uno dei momenti più bui della storia della Repubblica italiana. La mattina del 16 marzo 1978 l’auto che trasportava Aldo Moro alla Camera fu bloccata in via Mario Fani a Roma da un nucleo armato delle Brigate Rosse. Erano le 9,03. Nell’agguato trovarono la morte due carabinieri a bordo dell’auto di Moro, Oreste Leonardi e Domenico Ricci e dei tre poliziotti che viaggiavano sull’auto di scorta, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi.

Moro verrà giudicato da un sedicente Tribunale e giustiziato dopo 55 giorni di prigionia, il suo corpo verrà fatto ritrovare nel bagagliaio di una Renault in via Caetani, sempre a Roma. Nel frattempo, le estenuanti trattative per la liberazione, con una Dc divisa tra chi voleva liberare a tutti i costi il segretario e chi non voleva trattare con i terroristi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »