Quantcast

Vietri sul Mare, tre progetti contro il rischio idrogeologico da 883 mila euro l’uno

Vietri sul Mare. Mitigazione del rischio idrogeologico, approvati e finanziati tre progetti presentati dall’amministrazione comunale di Vietri sul Mare. Come già segnalato da Positanonews in un altro articolo, il Ministero dell’Interno ha approvato i progetti di 6 comuni in Costiera, tra cui Vietri, Ravello, Praiano, Tramonti, Conca dei Marini e Maiori.

Per quanto riguarda Vietri sul Mare, il Ministero ha finanziato tre progetti da 833mila euro l’uno, per l’intervento di regimazione delle acque meteoriche nelle frazioni di Raito, Albori e Molina; ancora per il consolidamento della villa comunale di Vietri sul Mare ed infine per la sistemazione della strada comunale di via Osvaldo Costabile e via Pellegrino. Entro fine febbraio i primi fondi già saranno stanziati per l’avvio dei tre progetti approvati e finanziati dal Ministero dell’Interno. “In questo momento – spiega il sindaco Giovanni De Simone – è indispensabile la cura del territorio e la mitigazione del rischio idrogeologico e siamo soddisfatti del risultato raggiunto. Da sempre attenti al territorio abbiamo concentrato la nostra azione amministrativa anche verso interventi e progetti mirati alla messa in sicurezza”. Progetti proposti dall’assessore ai lavori pubblici Marcello Civale che ora beneficeranno di un finanziamento di oltre 2 milioni e 400mila euro.

“A breve – spiega l’assessore ai lavori pubblici, Marcello Civale – si potrà dare il via alle tre importanti opere pubbliche, proseguendo il lavoro avviato con determinazione da questo assessorato per la cura e la messa in sicurezza del nostro territorio, senza tralasciare nessuna area e nessuna frazione. Siamo impegnati per la difesa dei nostri costoni e anche per la regimazione delle acque. A Molina l’intervento riguarderà la località Summone e il fiume Bonea ma sono in programma ulteriori opere di sicurezza e di riqualificazione”. “La notizia dell’approvazione di questi progetti è stata per me una grande soddisfazione – spiega, infine, il vicesindaco con delega all’urbanistica, Angela Infante – In questo momento in cui la pandemia sta prendendo piede su tutto il territorio vietrese, e quindi tutte le nostre forze sono impegnate nell’evitare che i contagi si diffondano, è stato come una luce di speranza. I progetti riguardano la riqualificazione e la messa in sicurezza di tratti stradali importanti del nostro paese. Dopo gli ultimi accadimenti, di frane e smottamenti, possiamo dire che siamo stati previdenti nel richiedere finanziamenti per questi interventi. Un altro finanziamento è stato chiesto per la dorsale S. Vincenzo Tresara, località della frazione Dragonea, di prossima approvazione”.

Commenti

Translate »