Tutela del territorio priorità per il gruppo d’opposizione “Maiori di nuovo”

Il gruppo d’opposizione “Maiori di nuovo”, con un post sulla sua pagina ufficiale di Facebook, delinea la priorità per l’amministrazione di Maiori che dopo gli ultimi avvenimenti in Costiera ad Amalfi nei pressi della chiesa di San Biagio e a Ravello in località Casa Rossa ha messo in luce: la tutela del nostro territorio. La Costiera amalfitana come quasi tutto il nostro Bel paese è tanto incantevole quanto fragile e a rischio idro-geologico.
Ad Amalfi e Ravello infatti dopo le incessanti piogge dei mesi scorsi si sono verificate delle frane che non hanno causato solo per pura fatalità vittime.
Al sito www.tutelailtuoterritorio.it ricorda il gruppo d’opposizione di Maiori chiunque può segnalare situazioni di pericolo tramite il servizio “TTT”. Un esempio di politica del fare che non si può non condividere, ribadisce il post su Facebook. Sulla pagina è stata segnalata la situazione di pericolo al bivio Via Vena-Via San Giuseppe. ll servizio non sostituisce gli organi competenti in materia e le istituzioni in materia di tutela del territorio ma si pone l’obiettivo di raccogliere le segnalazioni dei cittadini. In caso di pericolo imminente ci si deve rivolgere al 112, 113, 115, 118 come è chiarito nel sito.

Valeria Civale

Commenti

Translate »