Sorrento Calcio, importante ritorno quello del difensore Francesco Fusco: “Ora voglio rilanciarmi”

Più informazioni su

Sorrento Calcio, importante ritorno quello del difensore Francesco Fusco: “Ora voglio rilanciarmi”.

Un ritorno importante per il Sorrento quello del difensore Francesco Fusco che commenta così il nuovo impatto con i compagni e lo staff costiero: “Ho giocato questa prima parte di stagione nel Monopoli ma tra un infortunio e il Covid non ho collezionato molte presenze. Ora voglio rilanciarmi. In questi mesi ho seguito tanto il Sorrento che sta ben figurando nel girone H. Ringrazio il ds Amodio che mi ha voluto di nuovo in rossonero”.

L’IMPATTO: “Purtroppo in queste settimane, in casa Sorrento, il Covid la sta facendo da padrone. Ancora non ho potuto allenarmi con tutta la squadra ma comunque questo è un gruppo unito, una grande famiglia. Alcuni compagni li conoscevo già e soprattutto sono tutti bravi ragazzi”.

TOUR DE FORCE: “Ci attende un periodo durissimo, con almeno quattro gare da recuperare vorrà dire che ci saranno molti impegni ravvicinati. Sarà fondamentale attuare una buona alimentazione e allenarsi bene. Dobbiamo affrontare ogni singola gara con la giusta determinazione, pensando ad un impegno alla volta senza aver assilli di classifica. La guarderemo solo alla fine”.

IL CAMPIONATO: “Il gruppo H è il più difficile d’Italia. Ho avuto l’occasione di vedere qualche partita dei raggruppamenti G e I ma il nostro è, davvero, una sorta di C2 con calciatori che anche in C possono far la differenza”.

MISTER FUSCO: “L’ho conosciuto in ritiro e posso confermare che è un tecnico preparato ed una brava persona. Ancora, però, non ho avuto modo di scoprire le sue modalità di gioco”.

DI ALESSIO PETRALLA

Più informazioni su

Commenti

Translate »