Ravello e Villa Rufolo sbarcano in Argentina

Ravello e Villa Rufolo sbarcano in Argentina. L’architetto Victoria Cotella, che si è laureata in piena pandemia 2020 presso l’università di Salerno con una tesi di laurea su Villa Rufolo, ha presentato il suo lavoro al team della Direzione del Patrimonio Storico della provincia di Cordoba in Argentina.

La giovane studiosa, che ha fatto parte della nutrita pattuglia di giovani Argentini che si sono laureati in Italia nell’ambito dell’accordo internazionale fra l’Università di Salerno e quella di Cordoba, aveva condotto nel 2019 e 2020 un interessante studio su “Digitalizzazione e Gestione del patrimonio storico con un sistema HBM (Heritage Building Information Modeling) ” proprio su Villa Rufolo.

Ravello e Villa Rufolo sbarcano in Argentina.
Ravello e Villa Rufolo sbarcano in Argentina.

Sotto la guida del prof. Salvatore Barba (relatore) e con l’accompagnamento del prof. Secondo Amalfitano (co-relatore), Victoria Cotella si era laureata la scorsa primavera con una brillante esposizione della sua tesi che aggiungeva al monumento principe di Ravello un’ulteriore coccarda di successo, facendolo diventare uno dei primi monumenti italiani ad applicare il metodo BIM al patrimonio costruito che permette di ottenere modelli tridimensionali ricchi di informazioni accurate e precise, ma soprattutto gestibili.

Nel corso di una mattinata di studio l’architetto Cotella ha potuto illustrare il suo lavoro ai vertici della prestigiosa Istituzione Culturale della provincia di Cordoba in Argentina, riscuotendo un lusinghiero successo e portando anche lustro alla città di Ravello, quel luogo magico che lei ha imparato ad amare fino a esternare nel suo lavoro fra i vari ringraziamenti:

“Agradezco a Secondo Amalfitano por su predisposición, motivación, y sobre todo por trasmitirme su amor incondi¬cional por uno de los lugares mas encantadores del planeta.” Ringrazio Secondo Amalfitano per la sua predisposizione, motivazione, e soprattutto per avermi trasmesso il suo amore incondizionato per uno dei luoghi più affascinanti del pianeta.

Auguri a Victoria Cotella per la sua carriera e per la sua vita, ma anche per la sua testimonianza di amore per la nostra terra.

Commenti

Translate »