Piano di Sorrento, via Cavone, buche killer: grave una ragazza

Piano di Sorrento, un evento preannunciato. Le buche che disseminano la cittadina della Penisola Sorrentina hanno mietuto la prima vittima.  Grave una ragazza. Via Cavone è ancora un percorso di guerra a causa del manto stradale dissestato per i lavori che hanno interessato l’arteria.  Si è costretti a fermarsi, in più punti. Di giorno si riesce bene o male, ma la sera diventa una vera Kabul. Buche e dislivellamenti che costituiscono un pericolo per gli automobilisti e, soprattutto, per chi viaggia su mezzi a due ruote. Il Sindaco Vincenzo Iaccarino, era intervenuto qualche tempo fa promettendo l’imminente messa in sicurezza delle vie cittadine. Al momento, però neanche la parvenza di un intervento teso in quel senso, anzi continui lavori che incidono maggiormente sulla cattiva viabilità a scapito di chi ogni giorno è costretto a percorrere quelle strade dissestate.  Ed ora a farne le spese una ragazza che cadendo, versa in gravi condizioni. Pronto intervento dei Carabinieri di Piano di Sorrento, guidati dal Maresciallo Russo. Facciamo gli auguri di una pronta guarigione alla ragazza e speriamo che si possa al più presto percorrere le strade in maniera più sicura possibile.

Piano di Sorrento, via Cavone, buche killer: grave una ragazza

Piano di Sorrento, via Cavone, buche killer: grave una ragazza

AGGIORNAMENTI. Abbiamo saputo che la ragazza sta meglio e non sarebbe così grave come è sembrato all’inizio , i lavori sono stati effettuati da enti terzi per i servizi , quindi Gori, Enel e altri, non direttamente il Comune. Per fortuna, dunque, la ragazza non è grave come sembrava, ma rimane grave il pericolo presente su questa strada.

Commenti

Translate »