Ora al via gli “Stati Generali” del turismo a Sorrento, coinvolte anche la costa d’ Amalfi e Sorrento

Ora al via gli “Stati Generali” del turismo a Sorrento, coinvolte anche la costa d’ Amalfi e Sorrento  Oggi la Riunione organizzativa per il piano di vaccinazione della Penisola sorrentina oggi presso il Comune di S. Agnello , ma non basta. Oggi nella redazione di Positanonews, il punto di riferimento online della Penisola Sorrentina e Costiera amalfitana, sono venuti rappresentati di varie categorie del turismo. E’ un momento di crisi che bisogna affrontare ripartendo, il 25 ci sarà la protesta degli stagionali a Napoli in Regione Campania, i lavoratori del turismo sono di nuovo in stato di agitazione, in crisi, con un nuovo Governo e altri contatti da riscostruire per spiegare un problema poco noto da chi non lo vive. Bisogna ripartire assolutamente, la vera industria sulla quale l’investimento vale per sempre e ricade davvero sul nostro territorio è il turismo. Occorre una strategia di ripartenza, dai vaccini, che dovrebbero essere canalizzati nelle aree turistiche, perchè col turismo vive anche l’indotto e quindi non è solo a beneficio diretto delle zone turistiche, ma anche di tutto l’insieme. Abbiamo saputo di questa intenzione di Massimo Coppola, da Sorrento a Vico Equense e Massa Lubrense, Positano, Praiano, Amalfi, Ravello la Costiera amalfitana con Capri e Anacapri, insieme si può cercare di fare qualcosa , una piccola area con una grande forza, come Israele, sarà un’utopia, ma possiamo farcela, se camminiamo tutti insieme, sarà banale ma l’unione fa la forza, sopratutto se si tratta di un’unione delle eccellenze italiane e mondiali del turismo. Dobbiamo risollevvarci e ripartire!

 Riunione organizzativa per il piano di vaccinazione della Penisola sorrentina oggi presso il Comune di S. Agnello.

Commenti

Translate »