Nuove misure per Castellammare di Stabia: lockdown alle 20, attività didattica sospesa, villa comunale chiusa, negozi aperti fino alle 18

Nuove misure per Castellammare di Stabia: lockdown alle 20, attività didattica sospesa, villa comunale chiusa, negozi aperti fino alle 18.

“Lockdown” alle ore 20; attività didattica sospesa per le scuole pubbliche; villa comunale chiusa; negozi aperti fino alle 18; asporto consentito fino alle 20. Queste le principali misure contenute nella nuova ordinanza che il sindaco Gaetano Cimmino ha firmato pochi minuti fa. Misure restrittive, da sabato 20 a domenica 28 febbraio 2021, che si sono rese necessarie a causa dell’alto numero di contagi che registriamo ancora in città. Siamo certi che, con le misure in vigore e con queste nuove restrizioni riusciremo a ridurre la diffusione di questo maledetto virus già nei prossimi giorni.
“La nuova ordinanza – spiega il sindaco Gaetano Cimmino – è frutto di un confronto serrato con le Autorità Sanitarie, con i commercianti, con il mondo della scuola, con la Diocesi e con le forze dell’ordine, alle quali ho fatto i complimenti per la stretta sui controlli tra San Valentino e Carnevale ed ho chiesto un ulteriore sforzo per il rispetto delle disposizioni comunali, regionali e nazionali”.
In allegato l’ordinanza completa. Nelle prossime ore sarà diffusa apposita infografica che riassumerà tutte le misure in vigore. Ricordo a tutti che siamo anche in attesa delle decisioni definitive del ministero della Salute per quanto concerne la nuova collocazione per Aree della Regione Campania.

Commenti

Translate »