Nori Corbucci nel ricordo di Amhara D’Esposito

Morta Nori Corbucci, la costumista e moglie del regista Sergio. Napoletana di nascita ma di origini triestine, nota costumista cinematografica, molto amata nel mondo dello spettacolo. Amante del viaggio, tanti sono i personaggi del mondo del cinema a cui era legata, da Gigi Proietti a Montesano, passando per Laura Betti e Nino Manfredi, con la moglie Erminia. La sua terrazza al Circeo era nota per essere frequentata da molti personaggi pubblici, tra i quali anche Luca Cordero di Montezemolo. Oltre che costumista, fu anche scrittrice: nel 1981 un suo libro di poesie, Oltre l’idea, è stato selezionato per il premio Viareggio. Successivamente, ha scritto fiabe esoteriche e sono diverse le pubblicazioni per commemorare il marito scomparso. Nel 2006 con Ibiskos pubblica Ciak, motore, azione, quindi In viaggio con Marta, dedicato alla figura dell’amica stilista Marta Marzotto. Alcuni suoi racconti sono stati sceneggiati per cortometraggi.

La nostra concittadina Amhara D’Esposito, moglie del grande prof  oculista, apprende con tristezza la notizia e ci racconta i tanti ricordi d’infanzia. Amhara restia sempre a video e interviste, racconta, e noi di Positanonew stenografiamo. Nori e Amhara , due bimbette di due famiglie , che avevano in comune un enorme terrazzo vicino Palazzo Donn’Anna.  Il terrazzo fa da sfondo a tutta la loro infanzia e spensieratezza,  con esso e su di esso si consumavano giochi, marachelle e merende. Da bimbette diventano ragazzette, ma il terrazzo funge sempre da sfondo, alle loro ingenue bugie e ai primo palpiti di cuore. Amhara nello scavalcare la rete divisoria, stava per cade giù, e l’amica Nori, riesce ad afferrarla per un pelo, salvandola dalla tragedia, oppure nei caldi pomeriggi estivi, in fuga momentanea, si tuffavano nel mare di Posillipo da una finestra di Palazzo Donn’Anna. Poi compare, sulle guance di Amhara, una lacrima, il discorso si interrompe. Ciao Nori!

Sergio Corbucci, il marito regista, amava la penisola sorrentina, è stato qua nel 1955 per girare Suonno d’ammore , tra la marina di Massa , alla Lobra e la Marina di Vico Equense. Non abbiamo notizie della presenza di Nori, sicuramente al seguito del marito , ma anche all’ombra del grande regista.

Generico febbraio 2021

Commenti

Translate »