Meta, nuovo alert dalla Regione: sale la percentuale dei nuovi positivi

Più informazioni su

Meta, nuovo alert dalla Regione: sale la percentuale dei nuovi positivi. Il sindaco di Meta, in Penisola Sorrentina, Giuseppe Tito, ha informato i suoi concittadini di aver ricevuto un nuovo alert dalla Regione Campania, il quale: “Ci segnala ancora di più la percentuale di aumento di nuovi positivi che passa dal 12% al 17,27%.rispetto alla media Regionale al 9,32”, ha scritto sulla sua pagina Facebook.

Già lo scorso venerdì 12 febbraio, infatti, il primo cittadino ci aveva messi a conoscenza di aver ricevuto un primo alert, che imponeva l’adozione di particolari e più stringenti misure di contenimento.

Meta, nuovo alert dalla Regione: sale la percentuale dei nuovi positivi

Per questo, aveva emanato una nuova ordinanza, con decorrenza da ieri e fino alla fine del mese, che prevede:

– l’orario di chiusura all’utenza per i pubblici esercizi (bar, Ristoranti, pizzerie e pasticcerie) è fissata alle ore 16, successivamente a tale ora sarà consentito solo il delivery;
– l’orario di chiusura degli esercizi commerciali è fissato alle ore 19, ad eccezione degli esercizi alimentari e di prima necessità nonché di farmacie e parafarmacie;
– l’accesso e la sosta alle spiagge, passeggiata Meta-Alimuri e zona portuale essa è consentita fino alle ore 16 ad eccezione dei cittadini di Meta affetti da disabilità grave accompagnati da un genitore/parente fino alle ore 20, e degli operatori fino a conclusione delle attività di chiusura e delle eventuali attività di delivery; gli operatori sono obbligati ad adottare tutti i protocolli Covid previsti ed al controllo delle zone di loro competenza al fine di evitare situazioni di assembramento.

Inoltre nei giorni 14, 15 e 16 febbraio 2021 è vietato lo stazionamento nelle piazze dei centri urbani e delle frazioni, ed in ogni altro luogo ove è concreto il rischio di assembramenti, fatta salva la possibilità di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti ed alle abitazioni private.

Per quanto riguarda le scuole del territorio vengono confermate le disposizioni adottare con precedenti ordinanze.

Di precisare, altresì, che la situazione epidemiologica verrà costantemente monitorata e nel caso adottati ulteriori provvedimenti per la salvaguardia della salute pubblica.

Il sindaco Tito, inoltre, raccomanda:
All’intera cittadinanza, in considerazione della diffusione di contagi dovuti anche alle nuove varianti del virus, il rigoroso rispetto delle misure di massima prudenza nell’organizzazione delle attività sociali, evitando di esporre sé stessi e gli altri, soprattutto anziani e bambini, a rischi da contagio, ed in particolare:
1. che sia limitata la presenza negli esercizi commerciali, nei luoghi di pubblico passaggio e in ogni altro luogo pubblico o aperto al pubblico, al tempo strettamente necessario al soddisfacimento delle esigenze personali.
2. il rigoroso rispetto delle misure di contenimento di cui all’allegato 10 al DPCM del 14 Gennaio 2021, in particolare l’uso dei dispositivi di protezione delle vie respiratorie, l’igienizzazione delle mani ed il distanziamento.
3. che eventuali eventi privati legati alle tradizioni del carnevale avvengano in ambito strettamente privato, preferibilmente limitati ai soli familiari conviventi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »