Meta, buoni spesa per famiglie in difficoltà. Domanda entro il 2 marzo

Più informazioni su

Meta. Come apprendiamo da un post Facebook del sindaco Tito, il Comune di Meta lancia un avviso pubblico per l’assegnazione di contributi economici sotto forma di buoni spesa da assegnare a persone o famiglie che vivono situazioni di disagio economico e sociale a causa dell’emergenza Covid-19. Destinatari della misura sono le persone e le famiglie in condizione di assoluto o momentaneo disagio economico, dovuto a perdita di lavoro che dispongano di un patrimonio mobiliare non superiore a 5mila euro.

Prevista la priorità per chi non sia già assegnatario di sostegno pubblico (come ad esempio reddito di
cittadinanza – emergenza ecc.).

Criteri assegnazione per nucleo familiare contributo:
1 a 2 persone € 150,00
3 a 4 persone € 250,00
5 o più persone € 350,00

Le richieste di contributo devono essere presentate entro il 2 marzo prossimo compilando e inoltrando il modello di domanda con allegato documento di riconoscimento via mail o pec alla pec istituzionale del Comune di Meta comune.meta@asmepec.it – rina.paolotti@comune.meta.na.it

È possibile consegnare le istanze anche a mano presso l’ufficio Protocollo o depositarle nell’apposita casella
postale situata fuori all’entrata del portone della Casa Comunale.

La domanda può essere presentata da un solo componente per nucleo familiare convivente. L’erogazione dei buoni avverrà per gli ammessi al beneficio secondo l’ordine di protocollo e fino ad esaurimento fondi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »