Massa Lubrense in zona rossa, Lello Staiano: “Decisione repentina, invito a superare l’egoismo e la superficialità”

Massa Lubrense in zona rossa, Lello Staiano: “Decisione repentina, invito a superare l’egoismo e la superficialità”.

Con una decisione repentina, il nostro Comune, che in Campania è al sesto posto per tasso di contagio, finisce diritto diritto in zona rossa.
Io non voglio far polemica, non voglio soffiare sul fuoco della rabbia. Mi appello prima di tutto ai miei concittadini massesi, affinché vivano con un forte senso di responsabilità e con la forza che li ha sempre contraddistinti un momento così grave e delicato. Evitiamo le uscite e gli assembramenti inutili, osserviamo le regole e le prescrizioni, solo così potremo uscirne il prima possibile.

Infine rivolgo un invito agli amministratori. Si superi l’egoismo e la superficialità in nome di un impegno comune a favore dei nostri concittadini. Gli errori iniziano a diventare troppi. Era da giorni che il tasso di contagio galoppava come non mai, e prendere provvedimenti così restrittivi in pochissime ore, gettando nel panico famiglie, commercianti e lavoratori, non deve essere solo la scelta più facile da prendere. Serve di più, serve cooperazione, serve programmazione, servono più controlli. Noi ci siamo, anche per lavorare insieme ove necessario. Ci aspettano mesi durissimi, forse gli ultimi prima dell’immunità di gregge prevista con le vaccinazioni. Ma fino a quel momento non possiamo sbagliare, dobbiamo smetterla di decidere senza spiegare nulla, o di “ordinare” senza comprendere le legittime esigenze della nostra comunità.

Sono con voi, FORZA MASSALUBRENSE

Commenti

Translate »