Quantcast

Maiori. Incendio anche d’inverno al solito posto, sempre San Lazzaro

Più informazioni su

Maiori, Costiera amalfitana . Incendio anche d’inverno al solito posto, sempre San Lazzaro e Vallone Lama. L’area visibile da Amalfi e da Ravello è stata interessata da una decina di incendi, ma mai a febbraio.

Fra una costa all’altra, in Penisola sorrentina stamattina sempre su Positanonews avete potuto leggere di un incendio a Sorrento, ma si trattava di una casa.

A Sorrento, in provincia di Napoli, si trattava di un corto circuito. Qui a Maiori, in provincia di Salerno, siamo di fronte a un evidente incendio doloso.

Il Corpo Forestale dello Stato, per incarico del Governo, ha condotto una indagine approfondita sulle cause principali degli incendi boschivi, al fine di delineare un quadro articolato del fenomeno e intraprendere azioni mirate alla prevenzione e al contrasto degli incendi stessi.

L’indagine ha riguardato l’intero territorio nazionale ed è stata effettuata dal Servizio Antincendio del CFS con la collaborazione degli Uffici Forestali nelle Regioni a statuto ordinario e dei Servizi Antincendio delle Regioni e Province Autonome.

Si sono considerate cinque categorie di cause: naturali, accidentali, colpose, dolose e dubbie, che sono state disaggregate in un ventaglio di motivazioni in relazione ai profili sociali, economici e produttivi delle diverse realtà territoriali,  ebbene la maggior parte sono dolosi.

Più informazioni su

Commenti

Translate »