JUVE – INTER RITORNO COPPA ITALIA – PIRLO : “Dimentichiamo di aver vinto la prima partita”.

Più informazioni su

Juventus,  titolari a rischio per l’Inter: Pirlo avvisa la squadra

Arthur e Morata potrebbero essere costretti a saltare la semifinale di ritorno dopo il 2-1 dell’andata a San Siro.

Il tecnico:

Andrea Pirlo a Positano

Per i bianconeri si tratterebbe della quinta finale nelle ultime sette edizioni, con quattro successi.

Intervistato da J Tv alla vigilia del ritorno all’”Allianz Stadium”

Pirlo non vuole neppure sentire parlare della possibilità di accontentarsi di un pareggio o addirittura di una sconfitta con un gol di scarto:

Bisogna partire con la mentalità che la qualificazione sia ancora da conquistare. Dobbiamo pensare che si parte da 0-0. Non possiamo rimanere fermi al risultato dell’andata, perché si è azzerato tutto. È come se fosse una finale, quindi dobbiamo avere l’aggressività di chi sa quello che vuole. L’obiettivo è troppo importante per lasciarselo scappare. “L’Inter è una squadra molto organizzata, la conosciamo bene. Conosciamo molto bene l’allenatore e inoltre hanno recuperato sia Lukaku che Hakimi che sono due giocatori fondamentali per il loro sviluppo di gioco”.

“Le sconfitte ci hanno convinto delle nostre potenzialità – ha aggiunto il tecnico bresciano – La chiave è che siamo molto più compatti. Giochiamo da squadra, corriamo l’uno per l’altro e ci aiutiamo in ogni situazione e questo fa fare il risultato, perché non prendere gol non è solo merito della difesa ma è merito di tutta la squadre. Si gioca tanto? È naturale che ci sia un po’ di stanchezza sia fisica che mentale, ma stiamo bene”.

Pirlo ha poi dato un paio di informazioni sulla formazione, in particolare sul partner d’attacco di Cristiano Ronaldo, mattatore all’andata: “Tornerà Buffon in porta e poi Kulusevski giocherà dal primo minuto”.

Arrivano però brutte notizie dal fronte infortunatiArthur Morata rischiano infatti di saltare la terza partita stagionale contro l’Inter. I  giocatori sono alle prese con una fastidiosa influenza intestinale che non ha nulla a che fare con il Covid-19, ma che ne mettono in dubbio la presenza in campo.

Per Morata è possibile la convocazione per la panchina, mentre Arthur potrebbe non farcela.

Sono anche tra i tanti diffidati della rosa bianconera. A centrocampo dovrebbe esserci spazio per la coppia Rabiot-Bentancur, con l’uruguaiano riposato dopo aver scontato un turno di squalifica in campionato contro la Roma.

Più informazioni su

Commenti

Translate »