Furore, la pediatra Milena Torino si trasferisce a Conca dei Marini

Furore, la pediatra Milena Torino si trasferisce a Conca dei Marini. Riportiamo di seguito il post pubblicato sul gruppo Facebook Il Paese che c’è:

Oggi la pediatra Milena Torino ha chiuso lo studio di pediatria a Furore e si è trasferita a Conca dei Marini, dove il sindaco Gaetano Frate le ha offerto gratuitamente un ambulatorio molto più adatto a ricevere le visite dei piccoli pazienti. Quindi da oggi ogni volta che le mamme di Furore vorranno far visitare i propri figli dovranno recarsi a Conca. In questi mesi la pediatra ha fatto più volte presente agli amministratori di Furore che la sala Fellini non era idonea e non poteva essere adibita a studio medico, anche perché ci sono infiltrazioni di acqua ovunque e il locale è privo di riscaldamenti. Ma dagli amministratori nessuna soluzione è stata trovata per farla restare. Pensate che qualcuno dal Comune abbia avuto il rispetto di avvisare le famiglie di tutto questo? Certo che no. Un’altra amara sorpresa l’abbiamo ricevuta il 25 gennaio, perché al rientro a scuola abbiamo scoperto che sullo scuolabus non c’era NESSUN ACCOMPAGNATORE! Se qualcuno dei bambini si fa male durante il tragitto da casa a scuola, di chi è la responsabilità? Il fatto è ancora più grave il giovedì e il venerdì, perché le classi delle elementari escono prima quindi nel turno delle 13 sullo scuolabus ci sono soltanto bambini di 4 e 5 anni da soli!!!

L’assenza di un accompagnatore sul pulmino sarà provvisoria oppure sarà sempre così tutto l’anno? Chissà se avremo risposta al riguardo. Intanto vi chiedo: ma voi UN PAESE SENZA ACCOMPAGNATORE SULLO SCUOLABUS E SENZA UN PEDIATRA LO AVETE MAI VISTO?

Commenti

Translate »