Foibe, bandiere a mezz’asta sul municipio di Vico Equense

Più informazioni su

Foibe, bandiere a mezz’asta sul municipio di Vico Equense

Bandiere a mezz’asta quest’oggi all’esterno degli uffici comunali di Vico Equense. È quanto ha predisposto l’amministrazione comunale, recependo una specifica nota fatta pervenire dalla Prefettura con la quale si ricorda come “la Presidenza del Consiglio dei ministri ha disposto, nella ricorrenza del “Giorno del ricordo” che sugli edifici pubblici vengano esposte a mezz’asta le bandiere, in segno di memore omaggio alle vittime delle foibe, dell’esodo Giuliano-Dalmata e delle vicende del confine orientale”. La Giornata del ricordo è stata istituita con una specifica legge nazionale nel 2004. “Rinnoviamo – si legge in un manifesto del Comune – la memoria della tragedia delle migliaia vittime delle foibe e dell’esodo dalle loro terre degli abitanti di Istria, Fiume e Dalmazia. Ad oggi sono state trovate più di 1700 foibe dove sono stati uccisi non solo fascisti e avversari politici, ma anche e soprattutto civili, donne, bambini, persone anziane e quelli che cercarono di opporsi alla violenza dei partigiani titini.”

Foibe, bandiere a mezz'asta sul municipio di Vico Equense

Più informazioni su

Commenti

Translate »