Covid e scuole, registrati nuovi casi di positività nel salernitano

Il sindaco di Cava de’ Tirreni ieri ha firmato un’ordinanza con la quale si dispone la chiusura per 10 giorni, a partire da oggi 20 febbraio, del plesso scolastico San Nicola di via Abbro, appartenente all’Istituto Comprensivo San Nicola di Pregiato. Il provvedimento si è reso necessario per motivi precauzionali a seguito della positività al covid-19 di un operatore di accompagnamento del servizio scuolabus del Comune di Cava de’ Tirreni. Sono state attivate tutte le procedure previste di sanificazione del plesso scolastico e rimesso alla determinazione del dirigente scolastico l’attivazione della didattica a distanza.

Sono emersi 10 casi di positività al covid-19 a Fisciano dopo lo screening effettuato sulla popolazione scolastica. Lunedì 22 febbraio, le attività didattiche ed educative in presenza nelle scuole del comune della Valle dell’Irno riprenderanno, ad eccezione della Scuola Secondaria di secondo grado dove si procederà con l’attivazione della didattica a distanza.
Un terzo studente che frequenta l’Istituto d’Istruzione Superiore “Cenni-Marconi” di Vallo della Lucania è risultato positivo al tampone. Il giovane è residente nella frazione Pellare di Moio della Civitella e farebbe parte del cluster che comprende altri due studenti della stessa scuola e una studentessa dell’”Ancel Keys” di Castelnuovo.

PINO D’ELIA RADIO ALFA

Commenti

Translate »