Quantcast

Coronavirus, a Vico Equense 30 casi negli ultimi tre giorni: il totale sale a 37

Più informazioni su

Coronavirus, a Vico Equense 30 casi negli ultimi tre giorni: il totale sale a 37.

Domani altra sessione di screening con i test rapidi antigenici. Le raccomandazioni del Comandante De Martino: “Chi viola la quarantena rischia l’arresto”

Risale la curva dei contagi a Vico Equense, rispetto a tre giorni fa. Il C.O.C. (Centro Operativo Comunale) ha pubblicato il nuovo report dei dati sull’emergenza Covid-19, aggiornato a ieri sera. Da martedì scorso, 23 febbraio, a oggi, l’incremento dei nuovi positivi è di 30 unità, che porta il totale a 37. La prevenzione resta elemento imprescindibile per spezzare la catena di contagi e prevenire nuovi focolai. Domani altra sessione di screening con i test rapidi antigenici completamente gratuiti. I tamponi verranno effettuati a Moiano, Fornacelle e Vico centro dalle ore 9.00 alle ore 12.30. Anche se non prenotati è possibile sottoporsi allo screening, esclusivamente dalle ore 11.30 alle 12.30. “Non possono presentarsi – raccomanda il Comandante della Polizia Locale, Ferdinando De Martino – per lo screening soggetti dichiarati contatti stretti di positivi, i quali sono ovviamente stati posti in quarantena dai competenti uffici ASL, e quindi in attesa di tampone. Chi viola la quarantena rischia l’arresto da 3 mesi a 18 mesi e l’ammenda da 500 a 5 mila euro ai sensi dell’art. 4, comma 7 del decreto legge 25 Marzo 2020 n. 19. La polizia Municipale presente effettuerà i dovuti controlli.” Siamo in un momento cruciale in cui è indispensabile assumere atteggiamenti responsabili, improntati alla prudenza e al rispetto delle norme di sicurezza quali il distanziamento sociale, il lavaggio continuo delle mani, l’utilizzo della mascherina.

Coronavirus, a Vico Equense 30 casi negli ultimi tre giorni: il totale sale a 37

Più informazioni su

Commenti

Translate »