Cgil Salerno all’A.O.U. “Ruggi”: proroga contratti lavoratori a tempo determinato

La Fp Cgil di Salerno, con una nota a firma del segretario generale Antonio Capezzuto, lancia un appello alla direzione strategica dell’Azienda Ospedaliera Universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” ed al presidente della Giunta Regionale della Campania chiedendo la proroga dei contratti ai lavoratori a tempo determinato: «La scrivente Organizzazione Sindacale in merito a quanto determinatosi a partire dal mese di marzo 2020 con l’avvio della pandemia da Covid-19, con l’assunzione da parte di questa Azienda Ospedaliera Universitaria di personale CPS infermiere e O.S.S. così come previsto dall’articolo 2 comma 2 del D.L. 9 Marzo 2020, chiede  un intervento autorevole affinché i contratti in scadenza a partire dal prossimo mese siano rinnovati per ulteriori sei mesi, auspicando finanche l’estensione a tutta l’annualità 2021.

Tale richiesta, oltre che rappresentare una doverosa istanza a tutela di quanti hanno garantito i LEA durante la fase emergenziale, permetterebbe di sopperire alla cronica carenza di personale che affligge la struttura ospedaliera, da ben prima dell’arrivo della pandemia e anche a seguito delle continue quiescenze e contagi avvenuti tra il personale ospedaliero».

Commenti

Translate »