Quantcast

Cetara zona rossa, ecco l’ordinanza

Più informazioni su

Cetara zona rossa, arriva l’ordinanza del sindaco Della Monica che ha deciso di usare misure drastiche dopo i nuovi contagi. Dopo una festa di compleanno in un locale, sebbene fossero state rispettate tutte le regole anti Covid, sono ben dieci i cittadini di Cetara a essere risultati positivi. Ecco qualche estratto dell’ordinanza.

RITENUTO che le situazioni di fatto e di diritto fin qui esposte e motivate integrano le condizioni di eccezionalità ed urgente necessità di adozione di misure precauzionali a tutela della sanità pubblica, ai sensi delle norme tutte sopra richiamate;

ORDINA allo scopo di contrastare e contenere e prevenire ulteriormente il diffondersi del virus COVID-19 nel Comune di Cetara:
A) con decorrenza dal 25 febbraio 2021 e fino al 6 marzo 2021:

1) la sospensione del mercato settimanale ubicato in C.so Federici e dell’attività di commercio ambulante;

2) la sospensione delle attività didattiche in presenza delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale;

3) la chiusura degli esercizi commerciali di vendita al dettaglio, fatta eccezione per la farmacia, nei seguenti giorni e orari:
– dal lunedì al venerdì chiusura dalle ore 14.00;
– il sabato chiusura dalle ore 18.00;
– domenica chiusura per l’intera giornata.

4) la chiusura del cimitero comunale;

5) la chiusura al pubblico degli uffici comunali. Gli uffici comunali garantiranno modalità alternative di contatto con l’utenza con avvisi sul sito web istituzionale, con l’utilizzo di posta elettronica e contatti telefonici. Resta ferma la possibilità di accesso all’Ufficio Servizi Demografici il mercoledì dalle ore 10 alle ore 12 per le sole procedure urgenti di rilascio della Carta d’Identità Elettronica che necessita della presenza fisica dell’interessato. L’accesso a detto ufficio potrà avvenire nel giorno sopra indicato, solo da parte della persona interessata e con modalità tali da garantire la distanza interpersonale di almeno un metro, in modo contingentato, con obbligo di indossare la mascherina e di misurazione della temperatura corporea. E’ vietato l’accesso nell’edificio comunale a persone con temperatura superiore a 37,5.

B) con decorrenza dal 25 febbraio 2021 e fino al 7 marzo 2021:

1) la chiusura delle chiese insistenti sul territorio comunale, al fine di evitare occasioni di incontro anche nel rispetto delle prescrizioni del distanziamento sociale, salvo per la celebrazione delle cerimonie funebri in forme privata limitatamente ai parenti stretti, come da prescrizioni del governo centrale.

2) la chiusura al pubblico, di tutta la zona di Largo Marina (passeggiata, giardini pubblici, via Cantone, zona Porto). E’ fatta salva la possibilita’ di accesso e deflusso agli esercizi commerciali legittimamente aperti, alle abitazioni private, nonché ai luoghi di lavoro e al parcheggio.

3) il divieto di accesso alle spiagge presenti sul territorio comunale ivi compresa la scogliera a protezione dell’abitato.

Consulta il testo dell’ordinanza integrale

 

Più informazioni su

Commenti

Translate »