Cava de’ Tirreni, schianto in moto: muore dopo 5 giorni dall’incidente verso Vietri sul mare Alfonso Toscano foto

Alfonso Toscano non ce l’ha fatta: giovedì l’incidente con un’auto in via De Marinis. Il decesso è avvenuto in ospedale

Cava de’ Tirreni ( Salerno ) . Schianto in moto: muore dopo 5 giorni dall’incidente , verso Vietri sul mare , ingresso della Costiera amalfitana , Alfonso Toscano 

Alfonso Toscano incidente

Non ce l’ha fatta Alfonso Toscano , il 66enne operatore sanitario del Santa Maria Incoronata dell’Olmo che giovedì scorso è stato coinvolto, insieme a sua moglie, in un grave incidente stradale. I due coniugi erano a bordo di uno scooter all’altezza di via De Marinis, quando hanno avuto un impatto con un’auto che, stando a una prima ricostruzione, stava svoltando per immettersi dalla statale 18 al centro di Vietri sul Mare. Nello scontro violentissimo hanno avuto la peggio i due centauri, marito e moglie, rovinati sull’asfalto. Il conducente è sceso dall’auto e ha lanciato l’allarme. La condizioni dei due coniugi riversi sull’asfalto è apparsa da subito drammatico. Sul posto sono intervenuti immediatamente i vigili urbani di Vietri sul Mare con il comandante Pietro Masullo, insieme al maresciallo Mario Cuozzo . Toscano è stato soccorso dai sanitari del 118. Sistemato su una barella rigida, il 66enne è stato trasferito immediatamente all’ospedale di Cava de’Tirreni. Primo step in Pronto Soccorso, poi il rapido trasferimento in sala Tac. I sanitari hanno scoperto il trauma addominale grave che aveva riportato Toscano. All’esame radiologico è apparso evidente lo spappolamento della milza. I sanitari non hanno indugiato. Trasferito il paziente in sala operatoria sono entrati subito in azione. La moglie di Toscano, invece, è stata trasferita dal 118, all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’ Aragona di Salerno.

Alfonso Toscano incidente

Sul luogo dell’impatto i militari hanno eseguito gli accertamenti per verificare le eventuali responsabilità del sinistro. Le condizioni di Toscano, originario di Pagani e molto stimato nel suo ambiente di lavoro, sono risultate subito critiche. Purtroppo l’intervento di asportazione della milza non è riuscito a salvargli la vita. Ora indaga la procura della Repubblica di Cava de’ Tirreni che ha disposto il sequestro dei due mezzi coinvolti nell’incidente.

Sia lo scooter che l’auto verranno periziati nelle prossime settimane dai tecnici nominati dal pubblico ministero. La notizia del decesso di Toscano è stata diramata all’alba di ieri. L’operatore socio sanitario del reparto Medicina del nosocomio metelliano ha avuto un arresto cardiaco in seguito alle gravi ferite riportate nell’incidente. I sanitari hanno tentato per oltre mezz’ora di rianimare il paziente. Ma non c’è stato nulla da fare. I medici che hanno operato e poi ricoverato Alfonso Toscano non hanno mai sciolto la prognosi. Margini di miglioramento, a quanto pare, non ce ne sono stati. Con il trascorrere delle ore il quadro clinico è precipitato. Effettuato l’esame esterno, ieri la salma è stata liberata. Domani mattina alle 9:30 davanti la chiesa di San Vito sarà effettuata la benedizione della salma dell’operatore socio sanitario prima di proseguire per il cimitero dove verrà tumulata.

Fonte La Città di Salerno

Commenti

Translate »