Campania, crescono i contagi nelle scuole: domani vertice Unità di crisi Campania, ipotesi chiusura delle superiori tra una settimana

Più informazioni su

Campania, crescono i contagi nelle scuole: domani vertice Unità di crisi Campania, ipotesi chiusura delle superiori tra una settimana.

Sono 31 studenti, 6 docenti e tre membri del personale non docente i positivi dell’ultimo bollettino dell‘Asl Napoli 1 sui contagi nelle scuole della città di Napoli, relativi alle informazioni delle ultime 24 ore disponibili, cioé sabato. Questo il dato che verrà presentato domani, insieme a quello di domani stesso, dal direttore generale dell’Asl partenopea Ciro Verdoliva alla riunione dell’Unità d Crisi della Campania dedicata alla scuola in programma domani alle 16 a Napoli. Nella riunione si farà il punto su contagi scolastici in tutta la Regione, per verificare l’effettivo aumento progressivo dei contagi e dare indicazioni per nuove iniziative di chiusura.

Nelle ipotesi regionali lo stop potrebbe avvenire per ora per le scuole superiori a partire dal 15 febbraio, ma la decisione sarà poi presa del governatore De Luca con un’ordinanza nei giorni successivi alla riunione. Nel dettaglio, nel distretto di Chiaia, San Ferdinando, Posillipo ci sono 6 bimbi della scuola dell’infanzia positivi e 2 studenti di scuola media, ma anche un docente di scuola primaria, due di scuola secondaria di secondo grado e un lavoratore non docente di scuola media con il virus. Nel distretto sanitario di Bagnoli e Fuorigrotta c’è uno studente delle elementari positivo, mentre a Pianura e Soccavo ha il virus uno studente di scuola media. Nel distretto di Arenella e Vomero, ha il covid19 un bambino della scuola dell’infanzia e due studenti delle superiori. A Chiaiano, Piscinola e Marianella c’è un nuovo bimbo delle elementari positivo, il bambino è figlio di un docente di scuola secondaria di I grado anch’egli risultato positivo al tampone, mentre c’è anche uno studente di scuola media con il virus e un addetto non docente. Positivo un bimbo della scuola dell’infanzia nel distretto Stella, San Carlo all’Arena, e uno di scuola primaria, ma anche uno studente di secondaria di II grado. Nei quartieri di Secondigliano, Miano, San Pietro a Patierno c’è un nuovo studente delle medie con il covid19, mentre nell’area Avvocata, Montecalvario, San Giuseppe-Porto, Mercato-Pendino sono positivi un bimbo della scuola dell’infanzia, due di scuola primaria, e un addetto non docente delle superiori. Nel distretto Ponticelli, Barra, San Giovanni a Teduccio sono positivi al covid 3 studenti di scuola primaria, e 3 di scuola superiore, ma anche due docenti di scuola superiore.

Fonte Il Mattino

Più informazioni su

Commenti

Translate »