Calcio, Il Sorrento va verso il Nardò

Più informazioni su

Il Sorrento domani alle 14:30 sarà impegnato in trasferta a Nardò e, ad analizzare questo importante match è Vincenzo Liccardi, attaccante rossonero: “Dopo lo stop forzato a causa del Covid abbiamo dimostrato di essere un grande gruppo, tra l’altro nell’ultima gara col Brindisi siamo tornati a casa con un po’ di rammarico per non aver raccolto i tre punti, ma il campo era in pessime condizioni e non è stato facile giocare. Cinque punti in tre trasferte sono un bel bottino, ma ora dobbiamo pensare soltanto al Nardò, affronteremo una squadra che già all’andata esprimeva un buon calcio e idee. Purtroppo c’è poco tempo per recuperare, stiamo ritrovando la condizione giocando e chi scende in campo dà tutto per la maglia. I neretini hanno una buona rosa, ma sono certo che troveranno un Sorrento agguerrito che darà filo da torcere”.

FOCUS ON A.C. Nardò
7° POSTO con 25 PUNTI in 17 GARE
TOP SCORER Antonio Caputo, attaccante brindisino classe 1995, autore di 8 GOL
CAPITANO Francesco De Giorgi, difensore salentino classe 1990, con oltre 200 presenze in serie C con le maglie di Fidelis Andria, Chieti, Taranto, Catanzaro e Viterbese
ALLENATORE Ciro Danucci, ex centrocampista del Sorrento stagione 2013/14, alla sua prima esperienza in panchina
L’ULTIMA L’incornata vincente del “vichingo” Tornros vale 3 punti nel derby casalingo contro il Cerignola (1-0)
CURIOSITA’ Con 19 punti è la squadra che ha conquistato più punti tra le “mura amiche” nel girone H. Il “Giovanni Paolo II” è un autentico fortino, espugnato solo da Picerno e Taranto ad inizio campionato

Più informazioni su

Commenti

Translate »