Bufera Roma, Pellegrini fa gli auguri ad Immobile e scatena una polemica

Sabato scorso l’attaccante della Lazio, Ciro Immobile, ha compiuto 31 anni. Tantissimi i messaggi di auguri per lui ma quello che ha scatenato più polemiche, dividendo addirittura un’intera tifoseria è stato quello firmato Lorenzo Pellegrini. I due calciatori sono molto amici fuori dal campo: vacanze insieme, cene al ristorante cone le rispettive famiglie ma una ricca frangia di tifosi romanisti, la Brigata De Falchi, un gruppo della curva Sud, non ha gradito la dedica del N 7 giallorosso sui social che recitava: “Auguri fratello”. La ribellione del gruppo è sfociata in uno striscione apparso in città su cui c’era scritto: “Pellegrini non è il mio capitano”. Altri gruppi sono però accorsi in sostegno di Pellegrini, ricordando come anche grandi nomi, in passato, nonostante la rivalità calcistica siano stati accomunati da una grande amicizia, come Totti e Nesta o De Rossi e Pinzi.

pellegrini e immobile

 

Commenti

Translate »