Atti osceni nella Circum diretta a Sorrento. Una ragazza vittima delle molestie sessuali, riprende in un video l’uomo.

Atti osceni nella Circum diretta a Sorrento. Una ragazza vittima delle molestie sessuali, riprende in un video l’uomo. Fermato dai carabinieri si scopre che si tratta di un dipendente dell’Eav con problemi psichici. L’incredibile vicenda raccontata su Facebook dal presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio. “Qualcosa di incredibile a volte. Come oggi che un signore compie atti osceni in luogo pubblico (si masturba) sul nostro treno diretto a Sorrento. Una ragazza di nazionalità portoghese filma tutto con il telefonino, e chiama il capotreno. Il capotreno si rivolge alle forze dell’ordine. Arrivano i carabinieri fermano il maniaco e lo portano in caserma”. Aperta un’inchiesta, l’uomo viene identificato dai militari. Continua De Gregorio: “A questo punto si scopre che questo signore è un nostro dipendente, che soffre di problemi di stabilità mentale, ma che non è stato dichiarato ancora inidoneo al servizio”. Poi il manager dell’Eav: “Questo povero signore, attualmente sospeso dal soldo e dal servizio, gira indisturbato anche nei pressi della nostra sede creando problemi e infastidendo tutti. Chi si assume la responsabilità se compie un gesto insano?”. Ancora oggi i carabinieri dopo averlo sedato con la Asl di competenza lo hanno rimesso sul treno e scortato per tornare a casa sua. E domani cosa farà?

Commento atto osceno Circumvesuviana De Gregorio

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10222590023253392&id=1656093565

Commenti

Translate »