Amalfi, il ricordo di Sigismondo Nastri dopo la scomparsa della zia Maria

Più informazioni su

Amalfi, il ricordo di Sigismondo Nastri dopo la scomparsa della zia Maria.

Mi arriva da Amalfi la notizia della morte, in veneranda età, di zia Maria, vedova dell’ultimo fratello di mio padre, Nicola.
Donna laboriosa, buona, generosa, sorretta da una religiosità intensamente vissuta (la cattedrale di sant’Andrea, finché le forze glielo hanno consentito, è stata la sua seconda casa), si è fatta stimare e voler bene da tutti coloro che hanno avuto la fortuna di conoscerla. Lascia perciò una vasta eco di rimpianto.
Esprimo, con i miei, la più commossa affettuosa vicinanza ai figli – i miei cugini Sigismondo e Teresa – e alle rispettive famiglie.

Più informazioni su

Commenti

Translate »