Vietri sul Mare, Malik vuole tornare in Senegal: i ragazzi di Molina organizzano una colletta

Vietri sul Mare. Una splendida storia raccontata da Antonio Di Giovanni sulla Città di Salerno. Da tempo era bloccato a Vietri sul Mare, per la chiusura delle frontiere dovute al Covid. Nemmeno ci sperava più, di poter riapprodare al suo paese, il Senegal, per ritrovare il fratello. Il malessere e l’indigenza di Malik Niang hanno fatto breccia nel cuore dei vietresi, che, grazie all’interessamento di alcuni ragazzi di Molina di Vietri e di Michele Striamo, hanno organizzato una colletta per comprargli un biglietto aereo. Una gara di solidarietà che ha interessato tutti i cittadini, che hanno raggiunto la somma necessaria.

Grande la gioia di Michele e di Malik, che hanno detto grazie ai vietresi postando sui social la foto del biglietto: «Con estremo piacere e con il cuore pieno di gioia vi comunico che la raccolta fondi per Malik ha registrato un dato importantissimo grazie alla generosità della popolazione vietrese. La somma raccolta è andata oltre le ben più rosee aspettative: oltre al biglietto, siamo riusciti a dargli anche una somma che gli permetta di poter vivere meglio e di affrontare in maniera più dignitosa il viaggio». Il momento difficile non supera il cuore della città: «Vietri è anche e soprattutto questa».

Commenti

Translate »