Tramonti in lutto per la perdita di Gennaro Vaccaro: il Covid porta via un pezzo della nostra storia

Tramonti in lutto per la perdita di Gennaro Vaccaro: il Covid porta via un pezzo della nostra storia.

Purtroppo il Covid ha mietuto un’altra vittima, portandosi via un pezzo di storia della Costiera Amalfitana. Giovanni Vaccaro, per tutto Gennarino, è sempre stato un simbolo di Tramonti. Purtroppo, a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute, ci ha lasciati all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, all’età di 77 anni.

Se il Polmone Verde della Divina oggi vanta migliaia di pizzaioli in tutto il mondo, lo deve a persone come Gennarino che hanno dedicato la propria vita alla pizza.

A dare la triste notizia della scomparsa del mastro pizzaiolo titolare della pizzeria Vaccaro di Campinola sono stati i figli Rosa e Aniello, il genero, la nuora, le sorelle Virginia e Lucia, i cognati ed i nipoti, ai quali la redazione di Positanonews porge le sue più sentite condoglianze.

Il presidente Vincenzo Savino e tutti i soci dell’Associazione Pizza Tramonti hanno voluto ricordarlo con un sentito necrologio: “Promotore dell’associazione, è stato tra i primi ad impegnarsi nel campo della ristorazione in Tramonti, con particolare, attenzione alla tradizione della pizza, alla quale ha dedicato l’intera vita lavorativa trasmettendo passione e arte ai propri figli Rosa e Aniello. A questi e ai familiari tutti, in particolare al genero Luigi, socio dell’Associazione, si esprimono sentimenti di vicinanza in questo momento di grande dolore, acuito dal dramma della pandemia che impedisce ogni rapporto e contatto umano”.

Commenti

Translate »