Scala, tecnico non residente positivo al Covid: Uffici Comunali chiusi, sindaco e partecipanti alla riunione in isolamento fiduciario

Scala, tecnico non residente positivo al Covid: Uffici Comunali chiusi, sindaco e partecipanti alla riunione in isolamento fiduciario.

Si comunica che a partire da oggi, in via precauzionale, gli Uffici Comunali resteranno chiusi al pubblico per sanificazione degli ambienti, in quanto, in data odierna, ci è stato comunicato che il tecnico, non residente nel Comune di Scala, che ha partecipato ad una riunione, tenutasi nell’Ufficio Tecnico il giorno 14 gennaio scorso, è risultato positivo al Covid 19.

A tale riunione, hanno partecipato il Sindaco, Luigi Mansi, i Tecnici Comunali Pagano e Di Matteo e il Segretario Comunale, che si sono posti volontariamente in quarantena fiduciaria.

Si precisa che già questa mattina, il Sindaco, il Segretario Comunale ed i Tecnici Pagano e Di Matteo hanno effettuato il tampone preso l’USCA Costa d’Amalfi, il cui esito è atteso in giornata.

Il prossimo sabato 23 gennaio 2021 si sottoporranno nuovamente al tampone insieme a tutti i dipendenti del Comune di Scala.

Gli Uffici Comunali, salvo imprevisti, riapriranno regolarmente al pubblico, il prossimo lunedì 25 gennaio.

Ecco quanto ha detto il sindaco Luigi Mansi:

Cari Concittadini, come già comunicato, da oggi e salvo imprevisti, fino al prossimo lunedì, gli uffici comunali saranno chiusi per consentire l’intervento di sanificazione.

Io, il Segretario Comunale ed i due Tecnici abbiamo immediatamente adottato il gesto responsabile di porci in quarantena.

Abbiamo già effettuato il tampone questa mattina, ma indipendentemente dal risultato che attendiamo in giornata, resteremo in quarantena volontaria fino al prossimo sabato, sottoponendoci nuovamente al tampone.

Ho adottato tutte le misure precauzionali e preventive a tutela della salute dei dipendenti comunali e della nostra comunità e pertanto vi chiedo di non allarmarvi, la situazione è assolutamente sotto controllo e, soprattutto gli animi sono sereni.

Ho ritenuto opportuno farvi questa personale comunicazione nelle more del rapporto di trasparenza che ho sempre adottato in tutte le situazioni.

Vi terremo aggiornati!

La comunicazione costante e quotidiana che ci ha caratterizzato in questa emergenza non verrà mai meno.

Intanto, come sempre, faccio appello al senso di responsabilità di ognuno di voi nel rispetto di tutte le norme anti contagio che, insieme alla somministrazione del vaccino, ci porteranno fuori da questa emergenza che ci ha sconvolto la vita.

Commenti

Translate »